The Man Who Fell to Earth: Showtime condivide i Primi 5 Minuti della Serie TV Adattamento

The Man Who Fell to Earth: Showtime condivide i Primi 5 Minuti della Serie TV Adattamento

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Showtime ha condiviso i primi cinque minuti del suo nuovo spettacolo The Man Who Fell to Earth, serie TV con protagonista il vincitore del Golden Globe Chiwetel Ejiofor e sviluppata da Alex Kurtzman e Jenny Lumet. Basato sull'omonimo romanzo di Walter Tevis del 1963, il progetto fantascientifico segna il secondo adattamento del materiale originale dopo il classico film di David Bowie del 1976, diretto da Nicolas Roeg. The Man Who Fell to Earth segue un alieno (Ejiofor) che arriva sul pianeta Terra durante un momento cruciale della storia, sperando di salvare la sua stessa specie dall'estinzione.

Showtime ha da poco rilasciato un promettente assaggio di cinque minuti del suo prossimo spettacolo di fantascienza. Dimostrando una straordinaria gamma di effetti speciali, Ejiofor fa il suo debutto nei panni dell'extraterrestre, precipitando attraverso la galassia per immergersi nell'atmosfera terrestre. Quando emerge dal cratere creato dal suo impatto, gli spettatori testimoniano la trasformazione del suo corpo in qualcosa di più umano: "Sei venuto per fare la domanda che il mondo si è posto: chi sono io?", dice Ejiofor a una folla ansiosa durante un apparente seminario. Presentando una scatola che, secondo lui, "rappresenta il passo successivo nella grande linea temporale", il personaggio di Ejiofor promette di condividere la sua storia e di raccontare come ha imparato a diventare umano. 

Lo sviluppo del nuovo adattamento di The Man Who Fell to Earth è stato annunciato già nel 2019, con la produzione che è iniziata a Londra lo scorso anno. Oltre a Ejiofor, lo spettacolo vanta un cast impressionante, tra cui Naomi Harris, Jimmi Simpson, Rob Delaney, Sonya Cassidy, Annelle Olaleye, Joana Ribeiro, Clarke Peters, Kate Mulgrew e Bill Nighy.

The Man Who Fell to Earth debutterà il 24 aprile su Showtime.

Fonte: Screen Rant

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.