The Boys 3: Antony Starr racconta Come e Perché il suo Personaggio sta Cambiando

The Boys 3: Antony Starr racconta Come e Perché il suo Personaggio sta Cambiando

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

La terza stagione di The Boys è stata presentata in anteprima su Prime Video con i primi tre episodi, che in poco tempo hanno dimostrato ancora una volta quanto può essere dannatamente folle questo spettacolo.

Come sappiamo bene, la serie TV si svolge in un mondo in cui individui con superpoteri vengono commercializzati come celebrità, permettendo loro di farla sempre franca con atti atroci e violenti: questo si estende ovviamente (e specialmente) al Patriota di Antony Starr, il Super più famoso e potente del mondo. Nella seconda stagione il leader dei Sette sviluppa una relazione con la nazi bitch Stormfront (Aya Cash), una relazione che è continuata fino alla terza stagione - nonostante i grossi danni subiti di Stormfront alla fine della stagione 2. Il secondo episodio del nuovo capitolo ha visto Stormfront suicidarsi (qui vi spieghiamo i motivi), gettando benzina sul fuoco alla già palesata pazzia del Super.

In un'intervista, Starr ha parlato di come la morte di Stormfront influisca su Patriota in futuro, e ha discusso di come l'eroe a stelle e strisce si sia sempre visto come lo vedevano altre persone - inclusa Stormfront - e di come la morte della sua amata gli faccia pensare che non può più vivere così. Ha inoltre menzionato come il suo personaggio si sente ancora più isolato ora che l'unica persona che gli è davvero stata vicino se n'è andata:
"In poche parole Patriota ha sempre operato nel mondo secondo l'opinione degli altri, nel modo in cui è stato commercializzato e confezionato dalla Vought. E penso che Stormfront sia sempre stato un'estensione di questo. Penso che questa sia stata l'ultima volta che si comporta come gli altri si aspettino che si comporti. Ora è davvero da solo e sta cercando di capire cosa significa, lo sta davvero facendo da solo. Ora è un uomo, sta lasciando il nido - e questa è una cosa buona, in un certo senso, ed è davvero difficile perché non c'è nessuno lì per aiutarlo a ripulire i suoi pasticci. Come se potesse essere ancora più ostracizzato dal mondo, oltre a questa idea che ha di essere una vittima che tutti prendono in giro, in ogni momento, è che pensa a cosa è successo a Stormfront. Il mondo lo odia e tutto ciò non fa che aumentare la sua paura e il suo disgusto".

Starr ha anche parlato di come Patriota si senta una vittima costantemente presa in giro da coloro che lo circondano, aumentando il suo profondo disprezzo per sé stesso. La terza stagione di The Boys esplora anche il suo conflitto con Butcher, che ha nascosto Ryan, sottolineando ulteriormente l'isolamento di Patriota. Dato il fatto che è cresciuto in un laboratorio, è comprensibile come il Super pensi che il mondo sia contro di lui, soprattutto perché ha sempre usato i suoi poteri solo per alienare ancora di più le persone, intenzionalmente o meno.

Starr ha sempre avuto un difficile gioco di equilibrio mentre interpretava Patriota, che commette atti imperdonabili ma ha ancora la giusta quantità di umanità da rimanere interessante da guardare, un atto di equilibrio che l'attore continua a portare a termine con un gusto impressionante. Sapendo come la posta in gioco continuerà a salire nello show, sarà interessante vedere come gli sceneggiatori continueranno a utilizzare Patriota come personaggio senza che diventi così orribile da indebolire la storia. Alla fine, Starr sa che The Boys sta dando al suo personaggio una possibilità di crescere, quello che farà con quella possibilità lo dobbiamo ancora scoprire.

Fonte: Screen Rant

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più