Starlight: le Differenze tra i Fumetti e la Serie TV, il suo ingresso nei Sette e altre Curiosità sul Personaggio di Erin Moriarty

Starlight: le Differenze tra i Fumetti e la Serie TV, il suo ingresso nei Sette e altre Curiosità sul Personaggio di Erin Moriarty

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

La giovane Super, Starlight, da quando ha fatto il suo debutto nella serie di Amazon Prime Video si è mostrata sincera e di cuore, ma questo non significa che ci sia da scherzare con lei.

Proveniente dal Midwest, Annie ha cercato di farsi un nome come difensore di Des Moines. Tirata fuori dalla piccola cittadina, Annie è stata messa sotto i riflettori quando all'improvviso sono emerse le audizioni per un posto vacante all'interno dei Sette. Sebbene i suoi sogni si siano finalmente avverati, ha appreso che il costo della fama e della fortuna ha un prezzo elevato che Annie non si aspettava.

Annie January alias Starlight è uno dei pochi membri dei Sette che ha una grande bussola morale che inevitabilmente la mette contro la malvagia organizzazione di Sette. Proprio come gli altri personaggi, il ritratto di Starlight da parte di Erin Moriarty è leggermente diverso da quello della sua controparte a fumetti.

Anche se il suo costume, i suoi poteri e la sua relazione con Hughie nella serie sono più o meno simili ai fumetti, ci sono alcuni dettagli sulla sua storia passata e sui suoi rapporti con i Sette che The Boys tralascia.

Come accennato già in precedenza, i Sette traggono palesemente ispirazione dalla Justice League: mentre il corrispettivo di Patriota è Superman, quello di Queen Maeve è Wonder Woman e quello di A-Train è Flash, Starlight è un chiaro riferimento a Supergirl e Stargirl (che ha recentemente ottenuto la sua serie nel DC Universe).

Starlight: le Differenze tra i Fumetti e la Serie TV, il suo ingresso nei Sette e altre Curiosità sul Personaggio di Erin Moriarty

Le origini

Starlight è un personaggio creato dallo scrittore Garth Ennis e dall'artista Darick Robertson. Appare per la prima volta nel terzo numero del fumetto, pubblicato nel 2006. Un punto focale nella sua creazione è stata l'enfasi sul suo vestito da Super conservatrice, in modo da massimizzare successivamente il contrasto drammatico con il suo nuovo vestito più sessualizzato che avrebbe dovuto indossare come membro dei Sette. Darick Robertson descrive così il processo: "Il costume di Starlight consisteva nel coprirla, rendendola dolce e innocente, quindi, una volta entrata nei Sette, il contrasto sarebbe stato chiaro".

Nei fumetti, Starlight è una Super che possiede la capacità di volare ed emettere una potente luce accecante, da cui il suo nome "d'arte". Per qualche anno Annie January ha fatto parte del gruppo di giovani Super Young Americans, periodo in cui ha anche frequentato il leader della squadra Tamburino. Anne era molto religiosa e conservatrice, e ha sempre dimostrato il suo sincero desiderio di fare del bene. Gli stessi Young Americans erano sponsorizzati dalla Vought, ma erano anche affiliati a vari gruppi di giovani cristiani conservatori e ai Young Republicans. Dopo la morte del membro dei Sette, Fiaccola, Starlight ha avuto la sua più grande opportunità: è stata chiamata a entrare a far parte della migliore squadra di Super. L'evento è così importante e inaspettato che Starlight era entusiasta di diventare un membro del team, ma ben presto ha a che fare con l'altra faccia della medaglia.
Una volta arrivata al quartier generale dei Sette, Starlight doveva essere scortata da Patriota in un tour ma, sfortunatamente, la realtà sciocca ben presto la giovane Starlight poiché dopo un giro abbastanza di routine, il leader dei Sette ha presentato un lato molto diverso di sé stesso, chiedendo che Starlight gli praticasse del sesso orale. Starlight è scioccata, inorridita e in uno stato di incredulità, ma non è finita qui: anche altri due membri dei Sette - A-Train e Black Noir - sono entrati nella stanza togliendosi i pantaloni. Nella serie TV, invece, è Abisso il personaggio che la porta nella torre dei Sette e cerca di avere un rapporto con lei. Patriota, proprio come Abisso ha fatto nello spettacolo di Prime Video, ha spiegato che nessuno si sarebbe imposto su di lei, ma che questa era semplicemente una dimostrazione di quanto volesse far parte della più grande squadra di supereroi del mondo. Dopo quell'orribile calvario, Annie corre in bagno e incontra Queen Maeve che, invece di supportarla, non la degna di uno sguardo mostrandosi irriverente e insensibile esattamente come gli altri membri dei Sette.

Starlight: le Differenze tra i Fumetti e la Serie TV, il suo ingresso nei Sette e altre Curiosità sul Personaggio di Erin Moriarty

Come se non bastasse A-Train la deride costantemente, anche nelle riunioni di squadra. La Super scopre quindi molto rapidamente che quasi tutti i Sette sono cretini egocentrici, avidi e insensibili. Le riunioni di squadra sembrano progettate attorno a questioni di finanza e auto-promozione piuttosto che a un vero lavoro eroico. Insomma, la più grande occasione della sua vita si è rivelata molto presto un'amara delusione.
Col passare del tempo A-Train è diventato sempre più fastidioso per Starlight, che si sente ripetere che è stata assunta solo perché gli altri compagni di squadra potessero prenderla in giro. Inizialmente accettando gli abusi dei suoi colleghi, la giovane Annie cambia strategia: prova finalmente di difendersi dalle loro azioni e rifiuta i cambiamenti che la Vought cerca di imporle (come si è visto anche in The Boys), ad esempio l'utilizzo di un costume più piccolo, un aumento del seno e una storia passata su uno stupro per darle un maggiore fascino "oscuro e più sessuale". Difendersi da sola l'ha portata a notevoli cambiamenti dal punto di vista del carattere - precedentemente innocente - diventando incline a imprecazioni, alcolismo e violenza proprio come gli altri membri dei Sette. Starlight ha ora l'abitudine di chattare con la sua collega Queen Maeve, nonostante le due inizialmente non si piacessero. Qualche tempo dopo il suo compagno di squadra A-Train tenta di violentare Starlight, che si è opposta e durante il combattimento ha usato i suoi poteri per accecare uno dei suoi occhi.

Il suo ingresso nei Sette

Starlight ha passato la vita sotto i riflettori, partecipando spesso a eventi con protagonisti i Super, e viene selezionata per diventare un membro dei Sette dopo il ritiro di Fiaccola.

Dopo le vicende di cui sopra, Starlight si allontana dal suo percorso come membro dei Sette durante il Festival Credo, in cui esprime la sua rabbia per la Vought e il mondo in generale. Tuttavia, presto si rende conto che l'appartenenza ai Sette ha un prezzo.

Ora che sta uscendo con Hughie e ha almeno un amico con cui confidarsi, e con più esperienza nei Sette, Starlight inizia a farsi valere e le sue interazioni con i suoi compagni di squadra non sono così drammatiche come prima. Starlight perde persino alcuni incontri, ma sembra che stia formando una sorta di legame con Queen Maeve.
La relazione tra Starlight e Hughie sembra andare a gonfie vele, e i due condividono molti momenti dolci - e alcuni imbarazzanti. A-Train continua a punzecchiare Starlight, ma la sua capacità di difendersi verbalmente in genere porta A-Train a stare sulla difensiva poiché la Super è ora sempre un passo avanti in fatto di arguzia e insulti.

Dato che è passato poco tempo dal loro ingresso nei Sette, Starlight e A-Train scoprono inavvertitamente che la squadra conserva una versione zombificata di Fiaccola nel seminterrato del quartier generale: Fiaccola non è quindi morto come si pensava, bensì è coperto dalla sua stessa sporcizia, e il loro compito è pulirlo. 

Starlight: le Differenze tra i Fumetti e la Serie TV, il suo ingresso nei Sette e altre Curiosità sul Personaggio di Erin Moriarty

Il rapporto con Hughie

Nei fumetti e in The Boys, il modo in cui Starlight e Hughie si incontrano per la prima volta è stato raccontato nello stesso modo: i due si siedono casualmente nella stessa panchina a Central Park e, dopo una brutta giornata, iniziano a chiacchierare. Dopo una lunga conversazione - in cui l'argomento lavoro è stato ampiamente evitato da entrambi - nasce un'amicizia; e si separano incerti se si incontreranno di nuovo.
Qui iniziano le differenze col fumetto, che raccontano dei retroscena non mostrati nella serie TV: qualche tempo dopo Starlight, quasi depressa dalle circostanze, decide di far visita al suo ragazzo Tamburino, membro della sua ex squadra degli Young Americans. Decidendo di prendere un treno perché non aveva voglia di volare, Starlight viaggia in abbigliamento casual. Tornando al quartier generale degli Young Americans, Starlight è ulteriormente scioccata nello scoprire che il suo ragazzo l'ha tradita con un altro membro degli Young Americans: Tamburino tenta quindi di trovare delle scuse, per poi incolpare Starlight per aver lasciato gli Young Americans.

Ad ogni modo, il mondo di Starlight viene sconvolto ancora una volta. La Super tenta quindi di trovare risposte sedendosi in una chiesa e pensando agli ultimi giorni, valutando se valesse davvero la pena essere un membro dei Sette ma, non trovando risposte, sembra perdere la fede, voltando le spalle alla sua religione. Tornando alla panchina di Central Park dove ha incontrato Hughie, Starlight è quasi sopraffatta dall'emozione nel vedere che il suo amico è lì; lo abbraccia forte mentre è in lacrime e subito dopo i due ricominciano a parlare in modo criptico di tutti i problemi che hanno avuto dall'ultima volta che si sono visti. Dopodiché si organizzano per passare una serata fuori - e sappiamo bene come poi è proseguito il loro legame.

Starlight: le Differenze tra i Fumetti e la Serie TV, il suo ingresso nei Sette e altre Curiosità sul Personaggio di Erin Moriarty

Curiosità e alcune differenze tra fumetti e serie TV

  1. Nell'arco narrativo finale dei fumetti, Patriota ha scoperto il tradimento di Queen Maeve e Starlight, rendendosi conto che entrambe avevano lavorato con i Boys. Mentre ha intenzione di ucciderle una volta per tutte, Meave lancia Starlight fuori da un edificio mettendola in salvo.
  2. A-Train è stato molto offensivo nei confronti di Starlight (proprio come Abisso nello show). Inizialmente Starlight sopporta il peso di questo comportamento, ma quando raggiunge il limite, le sue minacce sono sufficienti per intimidirlo. Quindi, non contento, A-Train tenta di aggredirla sessualmente proclamando con orgoglio di essere un membro dei Sette e che quindi non dovrà affrontare alcuna conseguenza per le sue azioni. Starlight usa i suoi poteri per accecarlo a un occhio e da allora A-Train ha mantenuto le distanze.
  3. Nei fumetti, Patriota ha bruciato tutte le persone presenti al momento della sua nascita. Allo stesso modo, i poteri di Starlight erano piuttosto instabili quando era una piccola, tanto da accecare accidentalmente i suoi genitori e i medici.
    Incapaci di sopportare lo stress di essere genitori ciechi di una figlia così straordinaria, l'hanno venduta alla Vought, che alla fine l'ha assegnata a due genitori adottivi. I nuovi tutori si sono assicurati che Annie prendesse parte ai concorsi di supereroi sin dalla giovane età. Ciò contrasta con lo spettacolo in cui la madre biologica di Starlight ha, anzi, un ruolo molto importante nel suo arco narrativo.
  4. Fiaccola è stato introdotto nella seconda stagione di The Boys, mentre nei fumetti è stato ucciso dalla CIA (come vendetta per aver ucciso i figli di Mallory). Quindi, Starlight ottiene un posto nella squadra dopo la morte di Fiaccola. Come dicevamo prima, è stato rivelato in seguito che Fiaccola esiste ancora come una versione zombificata di sé stesso. È resuscitato principalmente a causa degli effetti collaterali del Composto V nel suo sistema. Tuttavia, gli mancano le capacità mentali umane ed è imprigionato nel quartier generale della Vought.
    La serie TV ha cambiato un po' le carte in tavola: l'arco narrativo di Fiaccola è stato salvato per la seconda stagione e Jack da non è stato adattato, quindi la serie ha creato Translucent per diventare la prima vittima Super di The Boys, che ha aperto la strada a Starlight.
  5. Come accennato, nei fumetti Starlight ha usato i suoi poteri per accecare A-Train quando ha tentato di violentarla. Nella serie TV, A-Train e Starlight hanno il loro confronto nel finale della prima stagione, quando il velocista ha un infarto e lei gli salva la vita. A-Train in seguito - nella seconda stagione - aiuta la collega fornendole i documenti su Stormfront.
  6. Una somiglianza tra lo spettacolo e i fumetti riguarda il suo costume e il suo aspetto: Starlight è bionda, e indossa un body bianco e un mantello giallo in entrambe le versioni; in entrambi i casi la stella dorata è al centro del suo petto. Anche il costume successivo, imposto dalla Vought, è estremamente somigliante.
  7. Sebbene Starlight non abbia molta interazione con Stormfront nei fumetti, il personaggio è stato aggiunto alla nuova stagione e scambiato di genere per aggiungere un altro personaggio femminile ai Sette.
    Starlight inizialmente è rimasta molto colpita dall'atteggiamento di Stormfront e dall'apparente disprezzo per la Vought, ma l'ammirazione nei suoi confronti ha avuto vita breve: quando ha scoperto la vera natura di Stormfront e il suo "lato nazista", non ha avuto problemi a neutralizzarla insieme a Queen Maeve e Kimiko.
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo

Premi sull'immagine per ingrandirla.

Cosa succederà a Starlight nella terza stagione?

In un mondo in cui i potenti si scatenano e servono una società corrotta, vedere una Annie January ha dato un altro tipo di contribuito e ha fornito un po' di leggerezza in una serie altrimenti oscura e cupa. La seconda stagione ha portato enormi cambiamenti per Starlight, che si rende conto che è necessario oltrepassare certi limiti per fermare Patriota e la Vought.

Nel sesto episodio della seconda stagione, Starlight e i Boys si recano al Sage Grove, una struttura in cui la Vought usa il Composto V su alcuni soggetti per aiutare a far crescere il numero di Super. È qui che il gruppo alla fine si imbatte in Fiaccola; ed è anche il momento in cui scoprono che Stormfront ha una grande presa sulla Vought - più di quanto pensino.

Durante eventi al Sage Grove Hughie viene ferito inavvertitamente, e Starlight e Billy Butcher sono costretti a rubare una macchina per portare Hughie all'ospedale più vicino. Dopo che il proprietario dell'auto ha impugnato un'arma nel tentativo di fermare il furto, Starlight usa i suoi poteri per fermarlo: il problema è che, a causa del troppo stress, ha usato troppa energia uccidendo accidentalmente l'uomo.

Secondo Erin Moriarity, questo è un evento che ha pesato molto su Starlight:
"Quell'episodio è davvero importante, perché le fa capire fino a che punto si sta spingendo per tenersi al sicuro, mantenendo il suo obiettivo di abbattere la Vought. Le permette davvero di rendersi conto - penso che abbia negato quanto questo mondo e lavorare per la Vought l'abbia cambiata. Se ripensiamo all'episodio pilota, sappiamo tutti che Annie non non avrebbe mai fatto una cosa del genere, e penso al modo in cui metabolizza la morte, quindi gli eventi di quell'episodio sono una pillola davvero difficile da mandare giù per lei".

Quel particolare evento ha sicuramente portato a grandi cambiamenti nella mentalità di Starlight che, a quanto sembra dal teaser rilasciato, potrebbe diventare la co-leader dei Sette insieme al tanto detestato Patriota. Il video lo mostra infatti in piedi accanto alla collega durante una conferenza stampa. Non ci sono dialoghi, non viene detta una singola parola, ma entrambi sono posizionati dietro sedie adiacenti, a capotavola della scrivania. Nelle passate stagioni, questa scrivania a forma di V era accompagnata da un unico posto a capotavola per Patriota, mentre gli altri sei sedevano allineati su ciascuna linea della V. La doppia postazione di Patriota e Starlight nel teaser della terza stagione di The Boys sembra voler implicare che ora sono i leader congiunti dei Sette, e la conferenza stampa della clip deve essere stata organizzata per celebrare quell'importante annuncio.

Starlight: le Differenze tra i Fumetti e la Serie TV, il suo ingresso nei Sette e altre Curiosità sul Personaggio di Erin Moriarty

Starlight che diventa la co-leader dei Sette potrebbe essere una diretta conseguenza del finale della seconda stagione: Queen Maeve ha ricattato Patriota, minacciando di rilasciare i filmati dell'incidente aereo che avrebbero distrutto la sua reputazione in un istante. E con la sua popolarità già in diminuzione grazie a Stormfront, il potere di Patriota è destinato a scemare su tutti i fronti. Dopo l'ultimo episodio, forse, Maeve ha chiesto a Patriota di accettare una co-leader con una bussola morale funzionante, non lasciandogli altra scelta che nominare Annie. In questo modo, i buoni eroi dei Sette (fondamentalmente solo Maeve e Starlight) possono garantire che personaggi come A-Train righino dritto, tenendo anche sotto controllo Patriota.

In alternativa, la promozione di Starlight potrebbe rappresentare un'altra cinica tattica di marketing della Vought. La seconda stagione di The Boys ha parodiato giocosamente la società del mondo reale, che trasforma l'inclusione e la diversità in esercizi di pubbliche relazioni. Nominare sette leader congiunti maschi e femmine potrebbe essere il tentativo di Vought di "galvanizzare il mercato femminile" o qualcosa di altrettanto banale. Vought sta ancora ricostruendo la fiducia del pubblico dopo Stormfront e dopo che il filmato di Patriota che, grazie ai sui occhi laser, uccide un passante innocente è diventato virale. La promozione di Annie - il membro più corretto dei Sette - come nuova co-leader del gruppo potrebbe rappresentare gli sforzi in corso della Vought per ripristinare la fiducia dei consumatori. Questo spiegherebbe anche perché Starlight ottiene il ruolo, e non la più esperta Queen Maeve.

Patriota è chiaramente furioso riguardo alla condivisione del potere, nascondendo a malapena la sua rabbia davanti alle telecamere. Tuttavia, è Starlight che ora ha un super arco narrativo: la pressione di guidare i Sette potrebbe influenzare la sua relazione con Hughie, soprattutto ora che il ragazzo è coinvolto nel dipartimento degli affari dei supereroi di Victoria Neuman. The Boys potrebbe esplorare territori ancora più oscuri facendo soccombere Annie alla tentazione della sua posizione, avviando un percorso di corruzione simile a quello di A-Train e Queen Maeve, e dimostrando che nessun supereroe è infallibile. Ad ogni modo, Patriota non prenderà bene la notizia. Nonostante gli avvenimenti degli scorsi episodi, Patriota rimane l'uomo più popolare in una stanza, e possiamo solo immaginare a cosa porterà il togliergli il controllo esclusivo dei Sette!

La terza stagione di The Boys sarà rilasciata su Amazon Prime Video il 3 giugno.

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.