The Boys 3: Karl Urban condivide un primo Sguardo al Billy Butcher della nuova Stagione

The Boys 3: Karl Urban condivide un primo Sguardo al Billy Butcher della nuova Stagione

Scritto da:  - 

La produzione della terza stagione di The Boys è attualmente in corso e, dopo le anticipazioni dello showrunner Eric Kripke e le recentissime foto dal set condivise dalla star Jack Quaid, ora è Karl Urban a condividere una nuova immagine del suo personaggio Billy Butcher dal nuovo lotto di episodi:
"Ciao ciao dal day 1 dello Shooting @theboystv stagione 3", ha scritto Urban su Instagram. "È così bello essere tornati! Grazie infinite a tutti coloro che lavorano a @amazonprimevideo @sptv, alla produzione di @theboystv e alla nostra troupe, che stanno lavorando sodo e prendendo tutte le precauzioni per garantire la nostra salute e sicurezza ogni giorno. Restate sintonizzati. Abbiamo delle cose speciali in serbo per voi!".

Urban aveva già anticipato ciò che sa della terza stagione, rivelando che all'epoca aveva letto metà delle sceneggiature per il nuovo capitolo:
"Ho letto circa quattro sceneggiature. Quindi ho una buona idea di quello che racconteremo, ma la seconda metà della stagione non l'ho ancora letta. E in questo momento non ho ancora parlato con Eric della stagione e di cosa succederà, ma quella conversazione avverrà a breve". Come ricordano gli spettatori, la nuova stagione vedrà il personaggio di Urban alla guida dei Boys come risorsa ufficiale della CIA, anche se senza Hughie al seguito, almeno all'inizio.

Il successo di The Boys è stato un traguardo importante per Amazon Prime Video, che ha iniziato a espandere il franchise: in precedenza, infatti, era stato confermato che uno spin-off è in fase di sviluppo, descritto come uno spettacolo in stile Hunger Games ma con lo stesso cuore, satira e volgarità della serie di punta. Negli ultimi tempi era stato riferito che lo show sarà "una serie irriverente e di classe R che esplora la vita di super mentre mettono alla prova i loro confini fisici, sessuali e morali, competendo per i migliori contratti nelle migliori città".

Dopo l'annuncio dello spin-off, Kripke ha confermato che lo spettacolo sarà parzialmente ispirato a un elemento dei fumetti originali, i G-Men, che sono una sorta di The Boys degli X-Men.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.