WandaVision: il Team degli Effetti Visivi rivelano le Origini di Baby Visione

WandaVision: il Team degli Effetti Visivi rivelano le Origini di Baby Visione

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Creata dalla sceneggiatrice e regista americana Jac Schaeffer (Black Widow), la serie TV WandaVision, unisce lo stile delle classiche sit-com all'universo cinematografico della Marvel, ottenendo visualizzazioni da record.

Lo show, racconta l’evoluzione di Wanda Maximoff e dell’androide Visione dopo averli lasciati a metà del 2019 nell’ultimo film Avengers: Endgame. La serie TV muove i suoi passi all’interno del sempre più ampio MCU in continua evoluzione tra fumetti e film del franchise ufficiale, inserendosi nella cosiddetta Fase 4

Nonostante la programmazione di WandaVision sia terminata, i fan si stanno godendo le notizie divertenti del backstage che la Marvel sta condividendo. La sigla dei titoli di testa del quinto episodio di WandaVision contiene ovviamente molti riferimenti alle sitcom degli anni ottanta, e in particolare a Genitori in Blue Jeans. Nel caso di Wanda, le foto mostrano una giovane Elizabeth Olsen, ma nel caso di Visione sono state create delle immagini esilaranti del sintezoide da bambino

Lo studio degli effetti visivi è specializzato nel lavoro di rimozione dell'invecchiamento per la sostituzione di viso/testa e ha seguito gran parte delle proprie metodologie personalizzate per le riprese di Visione. In una recente intervista a BeforeAndAfters, il super visore degli effetti visivi Ed Bruce, rivela:
"L'immagine è in realtà una foto di un bambino di un coordinatore degli effetti visivi durante la produzione. Nel momento in cui abbiamo visto le foto, la nostra troupe si è davvero emozionata. Stavamo tutti guardando The Mandalorian con Baby Yoda. Dopo aver creato il look Baby Visione, ho pensato che sarebbe potuta essere la cosa più discussa del nostro lavoro. Ovviamente, una volta condivisa la foto, i fan si sono accesi di gioia".

Bruce ha inoltre spiegato come hanno convertito il viso del bambino umano in modo che assomigliasse a Baby Visione:
"Come se fosse uno scatto di un fotogramma, lavorando solo sulla fotografia e modellando la testa di Vision".

WandaVision è disponibile per lo streaming su Disney+.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.