The Witcher: Blood Origin - Jodie Turner-Smith abbandona la Serie TV Spin-Off

The Witcher: Blood Origin - Jodie Turner-Smith abbandona la Serie TV Spin-Off

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Dopo aver confermato importanti interpreti del cast di The Witcher: Blood Origin, arriva una notizia inaspettata per quel che riguarda una delle protagoniste delle serie TV. Jodie Turner-Smith (Nightflyers), a fine gennaio, era stata scelta per interpretare la guerriera Éile.  

Un portavoce di Netflix ha dichiarato che per cause di un cambiamento nella programmazione della serie spin-off, l'attrice britannica non potrà più far parte del team. Questo conflitto di programmazione nascerebbe da uno slittamento dell'inizio dei lavori. Il ruolo di Éile, che sarà ora riformulato, è quello di una guerriera dalla voce di una dea che ha lasciato il proprio clan per assecondare il suo sogno di musicista. Una serie di eventi, però, farà sì che la protagonista torni ad imbracciare le armi alla ricerca di vendetta e redenzione.

Ambientato in un mondo elfico 1.200 anni prima del mondo della serie TV madre, Blood Origin, in sei episodi, racconterà una storia che si espande nel tempo: la creazione del primo prototipo di witcher e gli eventi che portano alla fondamentale "congiunzione delle sfere", quando i mondi di mostri, uomini ed elfi si sono fusi per diventare uno.

La serie TV spin-off di The Witcher non ha ancora una data di uscita. Vi invitiamo a rimanere collegati con noi per tutti gli aggiornamenti seguendo anche la nostra pagina Facebook!

Fonte: Deadline

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.