The Boys 3: Karen Fukuhara e Tomer Capone sul Musical, "Ballando con le Stelle ci fa un Baffo"

The Boys 3: Karen Fukuhara e Tomer Capone sul Musical, "Ballando con le Stelle ci fa un Baffo"

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Karen Fukuhara non avrebbe mai pensato che di avere l'opportunità di essere la protagonista di un musical. Molto prima di recitare nel ruolo della silenziosa ma mortale Kimiko in The Boys, si è esibita in produzioni teatrali durante il liceo, ma ha subito una debilitante paura del palcoscenico. Oltre a ciò, la sua consapevolezza della mancanza di opportunità per gli attori asiatici/americani nello spazio teatrale le ha fatto pensare che questo non fosse un percorso di carriera fattibile per lei.

È per questo che girare la terza stagione di The Boys è stata un'esperienza così surreale per lei. Fukuhara conferma che Kimiko avrà un musical tutto suo e di Frenchie (Tomer Capone):
"Ero in piedi nel mezzo del set come, essenzialmente, il personaggio principale. Non avrei mai pensato che il mio sogno potesse prendere vita".

Per quanto riguarda Frenchie, Capone afferma:
"Troviamo Serge che deve fare i conti con i suoi demoni interiori, vuole capire quale ruolo gioca nel gruppo dei Boys, per cosa o per chi. Quando le cose diventano più chiare, le risposte lo porteranno a fare un ripido giro sulle montagne russe".
Allo stesso tempo, decide di mostrare a Kimiko tutto ciò che le è mancato nella vita, e ciò include i musical.

Immagine secondaria dell'articolo

Premi sull'immagine per ingrandirla.

La terza stagione inizia con un salto temporale, e Fukuhara promette agli spettatori che scopriranno cosa Kimiko ha combinato con Frenchie:
"Finalmente è in grado di uscire e scoprire quali sono le sue simpatie, antipatie, hobby. Chi è lei come ragazza normale? Vedrete nella terza stagione cosa ha scelto di fare nell'ultimo anno o giù di lì, ha assaggiato la vita di un essere umano normale. È fantastico per lei. La vita non deve essere solo uccisione e violenza".

Tornando al musical, era qualcosa che lo showrunner Eric Kripke desiderava fare dalla stagione 2. Con tutto quello che è successo tra Billy Butcher (Karl Urban) e la balena e tutto il resto, le cose sono diventate fin troppo folli, ma il prossimo capitolo sarà diverso.

Fukuhara e Capone hanno accolto la sfida. Hanno creato la loro playlist - inclusa Singin' in the Rain di Gene Kelly - in cui sono inclusi anche i classici, da Fred Astaire a Judy Garland. Capone afferma che la coreografa Amy Wright ha dato loro molto spazio:
"Nella mia vita privata amo muovermi ed esprimere il mio ritmo, ma non sono sicuro che si possa chiamare danza. Ma se è nella sceneggiatura, ci proverò. Ballando con le Stelle ci fa un baffo".

La terza stagione di The Boys presenterà in anteprima i suoi primi tre episodi il 3 giugno su Amazon Prime Video, seguiti da un rilascio settimanale ogni venerdì.

Fonte: Entertainment Weekly

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.