Loki: la Regista Kate Herron spiega l'influenza nella Serie TV de I Teletubbies

Loki: la Regista Kate Herron spiega l'influenza nella Serie TV de I Teletubbies

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

La prima stagione di Loki si è ormai conclusa, e il Marvel Cinematic Universe non sarà più lo stesso. Oltre ai significativi contributi narrativi, inclusa la tanto attesa introduzione del multiverso live-action, la serie TV ha apportato alcune affascinanti influenze estetiche.

Anche prima della sua uscita i fan hanno avuto molto di cui parlare, poiché la regista Kate Herron aveva anticipato che lo show avrebbe preso ispirazione, tra le altre cose, da I Teletubbies.

In una recente intervista, Herron ha finalmente rivelato che l'influenza della serie per bambini possiamo trovarla nell'estetica del Vuoto:
"Il riferimento a I Teletubbies era nell'episodio 5. Volevo che Il Vuoto sembrasse una specie di giardino incolto, perché è un posto dimenticato. In sostanza, avevo proposto la campagna britannica perché ci somiglia molto, ma ricordo di aver parlato col team degli effetti visivi, e loro dicevano: 'Beh, a cosa stai pensando?'. Non riuscivo a pensare, ed ero tipo: 'Oh mio Dio, sai cos'è? È come I Teletubbies, è come quelle dolci colline, ed è quello che stiamo cercando'. Ma non c'è il Sole, c'è questo tipo di nebbia. Ed è così che I Teletubbies sono entrati nello spettacolo".

L'episodio 5 è stato anche significativo e surreale per altri motivi, incluso il fatto che ha visto più iterazioni del Dio dell'Inganno:
"È stato completamente surreale e un'assoluta delizia", ha recentemente affermato Tom Hiddleston. “Convivo con Loki da molto tempo e mi sono abituato a tutte le sue diverse caratteristiche. Essere improvvisamente circondati da incarnazioni simili...Quei momenti con Richard, DeObia e Jack sono stati divertenti. Sono tutti geniali. In quel momento, il personaggio che assomiglia meno a Loki ero io. Era come essere a una specie di festa surrealista. Era brillante. Mi è piaciuto così tanto. E il mio personaggio, Loki, è un pesce fuor d'acqua. Ed è stata una cosa così divertente da interpretare".

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.