Il look di Loki è stato Influenzato da Mad Man e Blade Runner

Il look di Loki è stato Influenzato da Mad Man e Blade Runner

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Dopo esser giunta al suo finale di stagione ed esser stata rinnovata per una seconda stagione, lo sceneggiatore della serie TV Loki, Michael Waldron, durante il suo intervento in un podcast ha rivelato dei riferimenti ad opere terze visti nello show.

Lo sceneggiatore americano ha inserito dei richiami cinematografici nel momento in cui si è trovato a scrivere la storia:
"Ho inventato il motore emotivo di tutta la narrazione. Nel corso degli anni, i fan di Loki lo hanno visto confrontarsi con numerosi personaggi fino ad Avengers: Infinity War, ed in modi differenti. Mi sono chiesto come avremmo potuto aprire nuovi orizzonti per questo personaggio e quali sarebbero stati i migliori film e le serie TV da cui prendere spunto. Questa era un'opportunità di creare qualcosa di diverso con il personaggio Loki".

Lo sceneggiatore di Rick and Morty, del resto, era stato ingaggiato in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, per cui avrebbe potuto avere molte sorprese da offrire ai fan della Marvel. L'estetica della TVA è Mad Max che incontra Blade Runner.

Waldron, inoltre, ha sottolineato la connessione che c'è stata con lo scenografo iraniano Kasra Farahani insieme alla regista Kate Herron, che sono stati ispirati dall'imponente mondo di Terry Gilliam col suo film Brazil.

Con tutto questo in mente, lo scenografo ha deciso di costruire e portare in vita i regni del Dio dell'Inganno:
"Nel dargli vita, riconciliando il modernismo di metà secolo con la tecnologia analogica e grintosa di Blade Runner, stavo pensando molto alle differenze tra il modernismo europeo di metà secolo e il modernismo occidentale di metà secolo. L'architettura è molto influenzata dal brutalismo e dal modernismo di ispirazione sovietica. La tavolozza dei colori, i materiali e i motivi stravaganti sono molto ispirati a quel modernismo in stile americano e creano questa dissonanza cognitiva con il pubblico e nei personaggi che attraverso la TVA in modo che non possano dire se questo è uno spazio amichevole o letale; é progettato per tenere entrambi sulle spine. Abbiamo costruito una quantità impressionante di set a 360° gradi, forse più di quanto abbia fatto su qualsiasi altro progetto, inclusi quelli Marvel. Praticamente tutto nella TVA - tranne gli archivi, che era una location - tutto il resto era un set, compresi i soffitti molto elaborati".

La serie TV Marvel Loki è disponibile sulla piattaforma Disney+.

Fonte: IndieWire

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.