Grey's Anatomy: anche Greg Germann lascia la Serie TV targata ABC

Grey's Anatomy: anche Greg Germann lascia la Serie TV targata ABC

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

La diciassettesima stagione di Grey's Anatomy volge al termine, e per questo siamo nel pieno del periodo del rinnovo dei contratti dei suoi protagonisti. Nonostante pare proprio che la serie abbia ancora alcuni anni davanti a sè, alcuni suoi personaggi no. Sono già stati confermati Ellen Pompeo, Chandra Wilson e James Pickens Jr. Ma, dopo aver detto addio a Andrew de Luca (Giacomo Gianniotti), l'ultimo episodio andato in onda (17x15, Tradition) è stato l'ultimo non solo per Jesse Williams, che avevamo già preannunciato, ma anche per Greg Germann.

Grey\'s Anatomy: anche Greg Germann lascia la Serie TV targata ABC

Di certo un addio più in sordina e con molta meno enfasi, quella di Tom Koracick: comprensibile, considerando che non è mai stato molto amato al Grey Sloane, specialmente dopo l'affaire Altman. Di sicuro però, ci ha colto alla sprovvista: Koracick infatti decide di unirsi a Avery e di andare a Boston con lui. 

Pare però che l'attore, divenuto famoso in Ally McBeal, tornerà come guest star in futuro.
"Greg Germann è un genio comico e siamo fortunati che abbia portato il suo talento nel nostro show in questi ultimi anni. Ci mancherà terribilmente ogni giorno, ma rivedremo Tom Koracick di nuovo"!
Queste sono le parole di saluto della producer e showrunner Krista Vernoff.

Invece, Germann ha dichiarato:
"È stato un vero privilegio aver lavorato insieme a tutte queste persone incredibilmente talentuose coinvolte in Grey's in questi anni. Grazie mille a tutti i fan, perché è stata davvero un'esperienza condivisa".


Per quanto forse avrebbe meritato di più, è evidente il fatto che quello di Tom Koracick sia un personaggio dalle molteplici sfaccettature: sotto il suo cinismo, nasconde una grande sensibilità, accresciuta nel corso di questa ultima stagione. Ci mancherà molto il suo sarcasmo. 

Fonte: Deadline

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.