Bob Odenkirk (Better Call Saul) parla del suo Arresto Cardiaco

Bob Odenkirk (Better Call Saul) parla del suo Arresto Cardiaco

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Durante l'estate sono arrivate brutte notizie da Albuquerque, quando è stato rivelato che la star di Better Call Saul Bob Odenkirk aveva avuto un infarto sul set della serie prequel di Breaking Bad.
Il vincitore dell'Emmy era stato portato d'urgenza in ospedale ed è stato in grado di rilasciare una dichiarazione pochi giorni dopo.

In una nuova intervista l'attore si è aperto su quello che è successo quel giorno, rivelando che sapeva da tre anni di avere un "accumulo di placche" nel cuore e dopo aver visitato due diversi medici ha deciso di ritardare il trattamento:
"Stavamo girando una scena, giravamo tutto il giorno e fortunatamente non sono tornato alla mia roulotte. Sono andato a vedere la partita dei Cubs e poi mi sono allenato sulla cyclette, quando sono caduto. Rhea Seahorn ha detto che ho iniziato subito a diventare grigio-bluastro".
Il supervisore della sicurezza sanitaria e un assistente alla regia sono arrivati sul posto e hanno effettuato la rianimazione cardio-polmonare prima di collegare Odenkirk a un defibrillatore, dandogli una scarica tre volte prima che il suo cuore riprendesse il ritmo.

Odenkirk ha aggiunto che non ha memoria dell'evento o degli interventi che hanno avuto luogo.

"Questa è la stranezza", ha aggiunto Seehorn. "Non hai avuto un'esperienza di pre-morte - ti è stato detto che ne avevi una".

La sesta e ultima stagione di Better Call Saul sarà rilasciata quest'anno, notizia confermata da un nuovissimo teaser trailer - il quale ha lasciato intendere che presto rivedremo i cugini.

Bob Odenkirk (Better Call Saul) parla del suo Arresto Cardiaco

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.