Better Call Saul 6: la Clip di AMC consiglia caldamente un Rewatch di Breaking Bad

Better Call Saul 6: la Clip di AMC consiglia caldamente un Rewatch di Breaking Bad

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Una nuova clip invita i fan a una maratona di Breaking Bad prima della sesta stagione di Better Call Saul.

Breaking Bad è ovviamente ancora considerata una delle migliori serie TV mai realizzate, ancora dopo tutti questi anni dalla sua messa in onda. Il ruolo di Bob Odenkirk nei panni di Jimmy McGill/Saul Goodman in Better Call Saul ha ottenuto il plauso della critica, e ci sono alcuni che sostengono che lo spin-off sia addirittura migliore della serie madre. Ora Better Call Saul è destinato a terminare la sua corsa, con la sesta stagione che promette enormi sviluppi drammatici, grandi rivelazioni e forse anche degli eventi tragici.

La nuova clip inizia con uno sguardo a Gene Takovic. Come ben sanno i fan dello show, Gene è il travestimento che Jimmy/Saul ha assunto dopo essere sfuggito a tutti gli eventi successi con il suo cliente Walter White durante gli episodi finali di Breaking Bad. Better Call Saul ha davvero fatto un buon lavoro nel cospargere accenni a Gene durante le cinque stagioni dello show, preparando il pubblico a quella che potrebbe essere la tragica fine del personaggio. C'è infatti una popolare teoria dei fan che sostiene che Gene alla fine muoia per mano dello stesso Walter White: una teoria che è stata accreditata quando i creatori della serie Vince Gilligan e Peter Gould hanno confermato che le scene di Gene si svolgono prima della morte di Heisenberg nel finale di Breaking Bad.

E mentre AMC sta offrendo ai fan una maratona di Breaking Bad prima dell'arrivo dell'ultimo lotto di episodi di Better Call Saul, noi ci dedicheremo al rewatch più sfrenato! Anche perché, secondo lo showrunner, dopo aver concluso la visione dello spin-off vedremo la serie madre molto diversamente. Ovviamente, sapere quanti archi narrativi dei personaggi principali continuano in Breaking Bad rappresenta una grande sfida per Better Call Saul: Gould ha infatti affermato che cercare di rendere coerenti le due serie è come cercare di risolvere il cubo di Rubik del diavolo. Ha poi aggiunto:
"Penso che quando finirete di guardare Better Call Saul, vedrete Breaking Bad sotto una luce molto diversa. Penso che impareremo cose sui personaggi di Breaking Bad che non conoscevamo. Impareremo cose sugli eventi di Breaking Bad che non sapevamo. E impareremo cose sul destino di molti di questi personaggi che potrebbero sorprendere lo spettatore".

La prima metà della sesta stagione di Better Call Saul sarà rilasciata il 18 aprile.

Fonte: Screen Rant

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.