Batwoman 3: Bridget Regan si mostra nei Panni di Poison Ivy

Batwoman 3: Bridget Regan si mostra nei Panni di Poison Ivy

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Dopo aver visto Mary Hamilton (Nicole Kang) sviluppare i poteri di Poison Ivy, a seguito della ferita causata dal contatto con l’edera velenosa dell’ecoterrorista, i fan sono sempre più ansiosi di conoscere la versione originale dell’iconica villain dei fumetti di Batman.

Come annunciato tempo fa, a ricoprire il ruolo della scienziata Pamela Isley sarà Bridget Regan, conosciuta al pubblico per le sue apparizioni in Jane the Virgin e Agent Carter.

Ora, in vista del sempre più vicino ritorno dalla pausa autunnale della terza stagione di Batwoman, l’attrice ha voluto condividere con i suoi followers di Twitter una piccola anticipazione sul suo personaggio, pubblicando uno scatto che la ritrae nelle sue vesti.

Stando alla descrizione che è stata rilasciata in merito al personaggio, Pamela Isley era un ex studente di botanica della Gotham University, appassionata e brillante, con idee indirizzate a migliorare il mondo.
I suoi piani sono tuttavia cambiati quando è stata infettata da varie tossine vegetali che l'hanno trasformata nella famigerata Poison Ivy.
Con dei formidabili poteri a scorrerle nelle vene, la scienziata tentò di fare ciò che riteneva giusto, utilizzando spesso metodi alquanto pericolosi.

“Sono davvero entusiasta della trama di Poison Ivy” – ha rivelato la creatrice dello show Caroline Dries“C'è un significativo dettaglio che non abbiamo rivelato alla stampa e che sarà davvero divertente da mostrare al pubblico. Sarà la giusta combinazione fra la fedeltà al canone del personaggio e il nostro tocco personale. È un arco narrativo importante della stagione”.

La terza stagione di Batwoman tornerà in America il prossimo 12 gennaio.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.