Loki: Trama, Cast, Trailer, Data di Uscita e tutte le Informazioni Note sulla Serie TV Marvel

Loki: Trama, Cast, Trailer, Data di Uscita e tutte le Informazioni Note sulla Serie TV Marvel

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Siamo ormai prossimi all'arrivo del Dio dell'Inganno su Disney+, e questa sarà un'ottima occasione per conoscere meglio il personaggio dato che, come tutti i fan della Marvel sanno, nonostante il suo status di antieroe Loki ha raramente avuto l'opportunità di far luce sulla sua stessa storia. Grazie ai film, però, conosciamo la base di partenza: è il figlio abbandonato di un Gigante di Ghiaccio, è assetato di potere e non riesce mai a decidere se ama o odia il suo fratello adottivo, Thor. 

Il Loki che conosciamo da The Avengers, Thor: Ragnarok e simili alla fine ha dato la sua vita per una causa più nobile, soccombendo alla morte per mano di Thanos. Ma, come è sua abitudine, il Dio dell'Inganno è tornato, anche se forse non nella forma che ci aspettavamo: rubando il Tesseract, ha attivato una serie di manipolazioni temporali che porteranno all'avvio della trama della serie stessa.

Loki, la prossima serie di Disney+ dopo WandaVision e The Falcon and The Winter Soldier, promette uno sguardo più da vicino a un personaggio secondario i cui poteri hanno comunque enormi implicazioni per il futuro del Marvel Cinematic Universe. 

Facciamo quindi un punto della situazione, e vediamo cosa possiamo aspettarci dall'inedito prodotto di Disney+. Innanzitutto...

...Ma Loki non era morto?

Sì, il Loki che conosciamo dai film Marvel è morto. Thanos lo ha ucciso all'inizio di Avengers: Infinity War e ciò che ne rimane brilla da qualche parte nello Spazio.

Il Loki che vedremo nella serie TV, quindi, non è il Loki che abbiamo visto nei vari film Marvel: una parte degli Avengers, infatti, era tornata nel 2012 per prendere le Pietre dell'Infinito dalla battaglia di New York, creando una frattura nello spaziotempo.

In The Avengers, Loki è il villain che ha aperto un portale nello spazio per portare sulla terra l'esercito di Thanos. Per fare questo, aveva la Gemma della Mente nel suo scettro e la Gemma dello Spazio racchiusa nel Tesseract. Questa trama finì male per Loki, perché gli Avengers sconfissero il suo esercito, lo catturarono e lo mandarono ad Asgard, dopodiché visse per il resto della linea temporale principale fino alla sua morte nel 2018.

In Avengers: Endgame, gli Avengers sopravvissuti alla Guerra dell'Infinito (dove Loki della linea temporale principale era già morto), sono tornati indietro nel tempo fino al momento in cui i loro sé stessi del passato hanno catturato Loki in The Avengers per prendere quelle due Gemme dell'Infinito - trama che è finita male per gli Avengers, perché il Loki del passato ha approfittato del caos per prendere il Tesseract/Gemma dello Spazio per scomparire.

Tutto questo ha creato la nuova variante Loki, che sarà il protagonista della serie TV su Disney+.

La nuova versione di Loki sarà buona o cattiva? Beh...Loki è capace di redenzione, soprattutto dopo essersi sacrificato in Thor: The Dark World (no, non è vero, ha simulato la sua morte e ha assunto il controllo di Asgard), collaborando con Thor in Ragnarok (beh, tecnicamente ha causato l'apocalisse e ha rubato il Tesseract), e trascorre i suoi ultimi momenti nel tentativo disinteressato di salvare suo fratello assassinando Thanos (moralmente giusto, per una volta).

Il problema è che la nuova variante di Loki non ha sperimentato nulla di tutto ciò. Loki è ora nella sua forma più malvagia: è stato catturato poche ore dopo aver cavato gli occhi a un ragazzo, costretto un gruppo di tedeschi a inchinarsi davanti a lui come il loro Dio e ha scatenato l'inferno extraterrestre nel centro di Manhattan. Quindi Loki, adesso, è probabilmente molto peggio di quanto ci potremmo aspettare.

Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo

Premi sull'immagine per ingrandirla.

La trama

Intanto: si può guardare Loki senza aver visto i film Marvel precedenti? Beh, sicuramente sì! Ma non sarà possibile apprezzarlo al 100%: il Dio dell'Inganno è uno dei villain più interessanti del Marvel Cinematic Universe, e lo studio adora collegare gli show televisivi ai prodotti cinematografici. Quindi, anche se questo non è lo stesso Loki dei film, probabilmente sarà importante conoscere il Loki di entrambe le linee temporali.

Come sappiamo, lo show presenterà la Time Variance Authority, organizzazione che assumerà un ruolo importante.
Poiché Loki è scappato con il Tesseract, "ha rotto la realtà" - come dice il personaggio di Owen Wilson Mobius M. Mobius - e la Time Variance Authority non ne è molto felice. Apparendo per la prima volta in un fumetto di Thor nel 1986, questa misteriosa organizzazione protegge quello che chiamano "il corretto flusso del tempo", proprio nel modo in cui Stephen Strange e co. proteggono il multiverso. Mobius ha bisogno dell'aiuto di Loki per sistemare le cose, ma come sappiamo, la buona volontà non fa parte del nostro protagonista.

In un'intervista, Tom Hiddleston ha rivelato che la TVA costringe il suo personaggio a uscire dalla sua zona di comfort:
"È stato molto eccitante, perché negli altri film c'era sempre qualcosa di particolare in Loki, sembrava sapere esattamente quali fossero le carte nella sua mano e come le avrebbe giocate....E Loki contro la TVA è un Loki fuori controllo, si trova in un ambiente completamente nuovo, fuori dalla sua zona di comfort, è destabilizzato".

Mentre scorci precedenti e discorsi sullo spettacolo implicano che il viaggio nel tempo sarà un fattore importante in Loki, si sa ancora molto poco della trama dello spettacolo. Il supervisore degli effetti visivi Brad Parker ha sottinteso che i fan dovrebbero aspettarsi l'inaspettato:
"Questo è praticamente tutto quello che posso dire, che è un viaggio pazzo! Questo è un altro progetto che sfiderà le aspettative in molti modi. È stato così divertente. È stato nella mia lista lavorare su un progetto Marvel, e Loki è semplicemente fantastico. È fantastico e ci sono così tante cose incredibili che succederanno in ogni episodio. Non vedo l'ora che lo vediate. È un duro lavoro. Stiamo lavorando furiosamente per rendere questo progetto il più grandioso possibile, e penso che le persone saranno entusiaste quando lo vedranno".

Non si conoscono ancora i dettagli della trama di Loki, ma ne è stata rivelata la sinossi ufficiale: stando a quanto comunicato, lo scaltro villain, alla luce della sua fuga con il Tesseract avvenuta nella pellicola Avengers: Endgame, si troverà a dover affrontare l’organizzazione Time Variance Authority per rispondere delle sue manipolazioni della linea temporale. L’agenzia lo metterà quindi di fronte a una scelta: assistere alla cancellazione della realtà stessa o decidere di aiutarli nell’affrontare una minaccia decisamente più preoccupante.

Il cast e i personaggi

La segretezza della Marvel non è una novità, e Loki è l'unica connessione evidente tra questo spettacolo e il resto del MCU. La serie TV ha un cast completamente nuovo di personaggi secondari che i Marvel Studios non hanno nemmeno accennato, e conosciamo a malapena la descrizione generale di poche figure (protagonista escluso, ovviamente).

  • Owen Wilson - Mobius M. Mobius, un agente della Time Variance Authority, un'organizzazione responsabile del mantenimento del corretto flusso del tempo nell'universo. Per qualche motivo pensa che la variante di Loki sarebbe una grande risorsa per la TVA, e sta cercando di reclutarlo per un lavoro (o almeno, questo è quello che sembra dal trailer). Nei fumetti, Mobius M. Mobius è una specie di mediocre manager della TVA fino a quando non incontra i Fantastici Quattro.
  • Gugu Mbatha-Raw - Ravonna Renslayer, un personaggio che sembra essere una sorta di giudice del tempo nella TVA. Poiché la variante di Loki è un errore temporale, il personaggio di Mbatha-Raw potrebbe avere un ruolo nel capire cosa fare con Loki. Nei fumetti, Ravonna Renslayer ha una relazione di amore-odio (soprattutto odio da parte sua) con Kang il Conquistatore, che potrebbe essere un dettaglio da tenere d'occhio considerando che l'attore Jonathan Majors è stato scelto per interpretare Kang in Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023).

Altri attori che vedremo nel cast del nuovo show Disney+ sono Sophia Di Martino, Wunmi Mosaku e Richard E. Grant, ma il ruolo che assumeranno è ad ora sconosciuto.

Il trailer e la data di debutto

Per quanto riguarda il materiale fornito, i fan della Marvel possono dirsi ampiamente soddisfatti dato che negli ultimi tempi sono stati rilasciati diversi video e immagini tra anteprime, poster, teaser, trailer, spot e un video di Tom Hiddleston che ci offre un recap di 30 secondi.

Nell'ultimo poster pubblicato era presente un particolare personaggio, Miss Minutes, presente anche in uno dei più recenti teaser.

Ma chi è Miss Minutes? A quanto pare, l'orologio animato parlante è la mascotte della Time Variance Authority, il cui compito è garantire che nessuno rovini la sequenza temporale.

Nel video, il personaggio dice: "Benvenuto alla Time Variance Authority. Sono Miss Minutes, ed è mio compito raggiungerti prima che tu sia processato per i tuoi crimini". Sebbene non sia stato ancora ufficialmente confermato, nello show in lingua originale Miss Minutes è doppiata da Tara Strong, una nota doppiatrice statunitense.

Di seguito, il trailer ufficiale della serie TV che sarà rilasciata su Disney+ il 9 giugno.

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.