Fantasy Fanatics: le Migliori Serie TV Fantasy uscite tra il 2019 e il 2020

Fantasy Fanatics: le Migliori Serie TV Fantasy uscite tra il 2019 e il 2020

Scritto da:  - 

Prosegue, di genere in genere, la nostra rubrica sulle migliore serie tv. Questa volta vogliamo trattare gli show fantasy.

Siete amanti del genere? Non potete allora perdervi la nostra lista sulle migliore di proposte di questo e dello scorso anno!

Good Omens

Fantasy Fanatics: le Migliori Serie TV Fantasy uscite tra il 2019 e il 2020

La serie tv targata Amazon è un adattamento del romanzo ad opera degli scrittori Terry Pratchett e Niel Gaiman

Protagonisti eccentrici sono l'angelo Aziraphale (Michael Sheen, attore teatrale e cinematografico di lunga data) ed il demone Crowley (David Tennant, famoso per il suo ruolo di protagonista in diverse stagioni di Doctor Who), amici-nemici da tempo immemore (essendo entrambi incredibilmente longevi vista la loro specie) che tentano in un bizzarro concatenarsi di eventi di contrastare una annunciata quanto improbabile apocalisse

La serie, oltre a vedere presenti due protagonisti interpretati da attori magistrali, vanta una comicità unica, alle volte quasi ai limiti del demenziale, ed oltraggiosa, perfetta per persone di qualsiasi credo religioso e gusto televisivo. 

Se volete saperne di più su Good Omens, vi riproponiamo la nostra recensione al riguardo.

His Dark Materials

Fantasy Fanatics: le Migliori Serie TV Fantasy uscite tra il 2019 e il 2020

His Dark Materials, famosa nella nicchia di lettori fantasy, è un adattamento della trilogia Queste Oscure Materie dello scrittore Philip Pullman: nello specifico del primo libro La Bussola d'Oro e della parte iniziale del secondo volume, La Lama sottile. Nella prima stagione ci vediamo catapultati in un mondo parallelo al nostro, oggigiorno, dove oltre agli umani esistono altre creature senzienti come orsi corazzati parlanti e streghe magiche.  

Protagonista della storia è l'orfana Lyra Belacqua, che vive inizialmente presso una Oxford parallela alla nostra, in un college. La bambina, come ogni umano del suo mondo, è legata per la vita ad un Daimon, un essere animale parlante che rappresenta la propria anima. Quello di Lyra si chiama Pantalaimon. 

Pantalaimon e Lyra vengono affidati alle cure di una studiosa, la signora Coulter, donna affascinante quanto misteriosa ed ambigua. Successivamente si vedono costretti ad intraprendere un arduo e pericoloso viaggio per salvare il loro amico Billy, rapito da un'associazione segreta per scopi sconosciuti riguardanti una ancora più misteriosa sostanza detta Polvere

La stessa Polvere sembrerebbe far muovere l'Aletiometro, o Bussola d'Oro, uno strumento magico portatore di verità affidato alla bambina dal direttore del college, e che solo Lyra sa usare perfettamente senza alcun ausilio. 

Se volete seguire le vicende di Lyra e scoprire quali avventure e incontri attendono il suo percorso, dovete assolutamente provare questa serie!
E, se ancora non lo avete fatto, dovete dare una letta alla trilogia cartacea, merita! 

Oltre ad essa, l'autore ad oggi ha scritto anche dei prequel e delle storie correlate, che potete gustarvi stando a casa in questo lungo periodo di quarantena.

The Witcher

Fantasy Fanatics: le Migliori Serie TV Fantasy uscite tra il 2019 e il 2020

Famoso adattamento degli omonimi videogiochi e serie di romanzi dell'autore polacco Andrzej Sapkowski, The Witcher è sicuramente una delle serie tv più attese e di maggior successo degli ultimi anni.

Nonostante le differenze nella trama e nella caratterizzazione di alcuni personaggi, si tratta senza dubbio di uno show che funziona e può appassionare anche persone estranee al mondo dello strigo (un essere appartenente ad una razza modificata geneticamente e con la magia) cacciatore di mostri protagonista Geralt di Rivia (interpretato da Henry Cavill). 

Le ambientazioni e la fotografia risultano più che azzeccate, i personaggi sono intriganti. La serie vede come co-protagonisti l'affascinante strega Yennefer (Anya Chalotra), di cui vengono narrate le origini, e la principessa bambina orfana Ciri (Freya Allan) in fuga dal suo regno in guerra.

Un pecca, soprattutto per i fan più accaniti della storia, si può trovare nel poco utilizzo della magia da parte del protagonista, che tuttavia viene compensata da incredibili combattimenti fisici e da scene epiche (oltre che dal ritornello ormai divenuto cult del bardo Ranuncolo "Toss a Coin to Your Witcher"). ...che dire, speriamo nella prossima stagione vi sia più magia! 

Se vi abbiamo incuriosito, date un'occhiata alle nostre recensioni su questa serie tv.

Carnival Row

In onda da novembre 2019 su Prime Video questa serie raggruppa vari generi a partire dal noir, il poliziesco criminale, il fantasy ovviamente, lo steampunk e il politico-sociale. 

Protagonisti, in un mondo di stampo vittoriano dove il magico è la norma, sono l' investigatore Rycroft Philostrate (interpretato dal bravissimo Orlando Bloom, già famoso per ruoli in film da Oscar come I Pirati dei Caraibi e Il Signore del Anelli) e la fata Vignette Stonemoss (Cara Delevingne, attrice e modella), tra i quali vi sarà una tormentata storia d'amore. 

La storia tratta le vicende investigative del protagonista, in seguito ad una serie di efferrati omicidi che minano la fragile alleanza tra il popolo degli umani e quello dei fatati. Le due fazioni sono costrette a vivere in comune in seguito ad una guerra che portò l'ultimo popolo all'esodo dalla loro patria verso il mondo dei non magici. Qui, i fatati vengono visti e trattati come servi, esseri inferiori la cui immigrazione è vista come un oltraggio senza senso (da notare un vago accenno a temi politically correct che riflettono la nostra stessa società). 

Interessante per questa serie è la versione alternativa fantasy di una città vittoriana, con forti richiami steampunk, che presenta ambientazioni visive molto ben tratteggiate. Orlando Bloom non delude ed è ampiamente promosso nel ruolo; Cara Delavigne invece pecca di una recitazione facciale a volte piatta ma incoraggiante, che ci auguriamo migliore nelle prossime stagioni. 

Per chi volesse ulteriori dettagli su Carnival Row, riproponiamo la nostra recensione.

Dark Crystal: La Resistenza

Fantasy Fanatics: le Migliori Serie TV Fantasy uscite tra il 2019 e il 2020

Se siete amanti di film culto dei decenni a ridosso anni '80 come i famosi Labirinth e La Storia Infinita, o se siete più giovani e avete apprezzato i film di Narnia, non potete perdervi questa serie tv!

Dark Crystal: la Resistenza è il prequel dell'omonimo film degli anni '80 e, come il suo predecessore, sfrutta unicamente marionette per i suoi personaggio!
Ma ciò non deve scoraggiarvi: in primis teniamo a sottolineare che le marionette usate sono davvero molto belle: la loro creazione e quella dei loro vestiti dimostra un'artigianalità unica; inoltre dopo i primissimi episodi vi abituerete facilmente all'inusuale scelta, soprattutto poiché le espressioni facciali di tali bambole sono incredibilmente realistiche e variegate!
Inoltre, le ambientazioni sono meravigliose e sembra veramente di essere catapultati in un mondo fantastico, in uno spirito che richiama fortemente i film sopra citati nelle prime righe!

La trama è situata secoli prima del film e narra le vicende di vari protagonisti appartenenti al popolo dei Gelfling,  esseri magici divisi in 7 clan fortemente legati alla natura e all'essenza del loro mondo Thra. Oltre a loro su Thra vivono tante altre creature, senzienti o meno, tra cui ad esempio i Podling (usati come schiavi senzienti) e i Skeksis, che regnano con la forza e l'inganno su tutti gli altri. 

La pace e l'equilibrio magico vitale di questi abitanti è turbata tuttavia dal frantumarsi del magico Cristallo della Verità, corrotto e divenuto ormai oscuro (da qui Dark Crystal). Tale oscurità sta contagiando i vari popoli di questo mondo magico ed è causata dagli avidi Skeksis.

Tuttavia una resistenza di Gefling si sta radunando allo scopo di liberare il regno dalla malvagità degli abominevoli sovrani e riportare l' equilibrio magico-vitale su Thra. 

In questo articolo la nostra recensione su Dark Crystal: la Resistenza.

Locke & Key 

Fantasy Fanatics: le Migliori Serie TV Fantasy uscite tra il 2019 e il 2020

Se oltre al fantasy siete amanti del soprannaturale vogliamo infine consigliarvi la serie tv Locke & Key.
Adattamento dei fumetti omonimi di Joe Hill, tratta le vicende di tre giovani fratelli che si trasferiscono con la madre in una antica tenuta di famiglia, la residenza Locke, in seguito all'omicidio del padre. 

Nina, Tyler e Kinsey, questi sono i nomi dei tre ragazzi, scoprono per caso o destino una serie di chiavi magiche presenti nella dimora che permettono loro di fare differenti tipi di magia: ogni chiave infatti ha un suo potere unico ed inizialmente misterioso. 

Tra fantasmi, viaggi interiori surreali, poteri fantastici, i tre protagonisti dovranno difendere le chiavi da un misterioso demone che vuole sottrarle

La prima stagione di questa serie è disponibile su Netflix da questo febbraio e l'abbiamo recensita in questo articolo.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.