Una 3° Stagione di Hill House? Ecco le parole dell'Autore della Serie TV Horror targata Netflix

Una 3° Stagione di Hill House? Ecco le parole dell'Autore della Serie TV Horror targata Netflix

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Dopo l'intervista rilasciata a luglio di una delle attrici protagoniste dell'acclamata serie antologica horror The Haunting Carla Gugino sul futuro del franchise, il creatore Mike Flanagan rivela il perché al momento non ci può essere lo sviluppo di un terzo capitolo.

In una recente intervista il regista e sceneggiatore americano Flanagan, parlando dell'uscita della sua nuova serie TV horror Midnight Mass, ha sottolineato che ora non è possibile andare avanti con un nuovo capitolo, spiegando cosa ci vorrebbe per i partner di produzione per tornare a sviluppare ancora una storia:
"Se le stelle si allineano nella giusta maniera, in modo tale da farmi decidere di tornare nel mondo di The Haunting, lo spettacolo dovrebbe essere comunque improntato sulla via che avevamo già impostato in passato. Dovrebbe esserci con il giusto romanzo da cui trarre ispirazione, dovrebbe esserci con la giusta storia incentrata sui fantasmi e dovrebbe adattarsi davvero bene allo spierio di Bly Manor e Hill House".

Dopo i primi due capitoli Hill House e Bly Manor, la vera necessità, secondo Flanagan, è quella di riuscire a trovare un buon romanzo da trasporre nel formato televisivo. Ma, se ci fosse il soggetto adatto e l’occasione propizia, per il regista niente sembra precludere la possibilità di vedere una nuova stagione di The Haunting.

La porta sembra essere chiusa per ora, ma non sbarrata. Non resta che attendere per vedere cosa ci riserverà il futuro. Nel frattempo vi invitiamo a rimanere collegati per ulteriori dettagli!

Fonte: Entertainment Weekly

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.