The Boys 3: ecco Perché la Scena Intima tra Patriota e Soldatino non ci sarà

The Boys 3: ecco Perché la Scena Intima tra Patriota e Soldatino non ci sarà

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

La terza stagione di The Boys ha eliminato un momento chiave di Soldatino presente nel materiale originale. 

Dopo la sconfitta di Stormfront, il colpo di scena di Victoria Neuman e la morte di Becca Butcher, la terza stagione di The Boys ha rapidamente fatto scalpore con il casting di Jensen Ackles per il ruolo di Soldatino. Un precedente prodotto del tentativo della Vought di creare il Super perfetto, Soldatino è un riferimento al Captain America della Marvel, dotato degli stessi poteri e dotato di uno scudo patriottico molto simile. Il personaggio è anche un membro della Rappresaglia e un membro perfettamente pulito della comunità dei Super - almeno, nel mondo di Garth Ennis.

Lo stesso non è del tutto vero per il Soldatino di Ackles nella stagione 3 di The Boys. Eric Kripke ha persino suggerito che il personaggio live-action sarà spregevole quanto i suoi compagni, e che la nuova stagione lo usa per scavare nel passato ed esplorare la Rappresaglia prima della formazione dei Sette. Kripke ha confermato contemporaneamente che un memorabile momento di Soldatino del fumetto non sarebbe diventato parte dello show. Nella storia originale di Ennis, Soldatino desidera ardentemente unirsi ai Sette, tanto da fare sesso con Patriota. Mentre il Super interpreta l'atto come una sorta di audizione, il leader dei Sette sta semplicemente usando il suo collega e non ha nessuna intenzione di introdurre questa sua ultima conquista sessuale nei Sette.

Alcuni fan potrebbero essere delusi dal fatto che questa scena non venga trasposta sul piccolo schermo, ma la decisione ha perfettamente senso nel contesto dello spettacolo. Finora Prime Video è stato sorprendentemente tollerante con The Boys, consentendo a Kripke di realizzare molto più di quanto i fan dei fumetti avrebbero potuto prevedere, e l'unica scena a cui è stato posto il veto dalla prima stagione - Patriota che "si diverte" in cima a un grattacielo di New York - alla fine è entrata a far parte della stagione 2. The Boys se la è cavata con l'uccisione di capodogli e delfini, teste esplose e "cunnilingus fatali", come dice Butcher: per quanto riguarda la scena intima tra Patriota e Soldatino, è chiaro che non è che la scena è troppo scioccante o cruda per adattarsi, ma probabilmente il momento non funziona nel panorama della terza stagione di The Boys.

Alla fine della seconda stagione il potere di Patriota è stato neutralizzato dal ricatto di Queen Maeve e dalla caduta di Stormfront, e il Super è costretto ad ammettere pubblicamente gli errori dei Sette, accettare di nuovo Starlight nel team e rinunciare alla custodia del suo unico figlio. Patriota è quindi più sotto scacco che mai quando inizia la stagione 3, e non ha senso per lui costringere Soldatino a quegli atti. Anche in molti altri modi, la versione di Patriota di Prime Video è già un personaggio molto diverso dalla sua controparte a fumetti, a questo punto della serie. Semplicemente non si adatterebbe al suo personaggio manipolare sessualmente un altro Super.

Allo stesso modo, dal momento che Jensen Ackles non interpreta lo stesso ingenuo e benevolo Soldatino visto nei fumetti, la sua scena di sesso con Patriota sembrerebbe ancora più fuori luogo: il leader dei Sette ha depredato le disperate ambizioni dell'eroe della Rappresaglia, ma con la versione live-action Soldatino è più simile agli altri spregevoli eroi della Vought: il fulcro della scena viene quindi completamente perso. In effetti, i recenti trailer della terza stagione vedono Soldatino più come una minaccia per il distrutto Patriota che come una preda.

I primi tre episodi di The Boys sono disponibili su Amazon Prime Video.

Fonte: Screen Rant

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più