Resident Evil: i Collegamenti della Serie TV Live-Action con i Videogiochi della Saga

Resident Evil: i Collegamenti della Serie TV Live-Action con i Videogiochi della Saga

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Netflix ha da poco rilasciato il trailer di Resident Evil, serie TV basata sui famosi videogiochi di Capcom.

Lo spettacolo sarà ambientato su due linee temporali, 2022 e 2036, e la trama ruoterà attorno alle due gemelle Jade (Tamara Smart) e Billie (Seina Agudong), che si trasferiscono a New Raccoon City con il padre Albert Wesker (Lance Reddick). Mentre il mondo sarà ancora una volta soccombe degli esperimenti dell'Umbrella Corporation, le due gemelle dovranno combattere per la loro sopravvivenza.

Il creatore dello show Andrew Dabb, in una recente intervista, ha spiegato l'interazione dello show con il franchise creato nel 1996 da Shinji Mikami e Tokuro Fujiwara:
"I giochi sono la nostra backstory. Tutto ciò che accade nei giochi esiste in quel mondo. Potremmo non arrivare a Resident Evil Village prima del capitolo cinque, però è nel nostro mondo. Ma Village è una risorsa dalla quale possiamo attingere".

Finora gli adattamenti dei videogiochi di Resident Evil hanno avuto un'accoglienza divisa tra critica e fan. I film con protagonista Milla Jovovich si allontanano dal materiale originale, mentre il recente reboot del 2021, Welcome to Raccoon City, ha combinato diversi elementi originali con altri presi dai games.

Resident Evil sarà disponibile dal 14 luglio su Netflix.

Fonte: Entertainment Weekly

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.