Lucifer 5B: la Spiegazione del Finale di Stagione. Cosa ha in serbo il Futuro della Serie TV?

Lucifer 5B: la Spiegazione del Finale di Stagione. Cosa ha in serbo il Futuro della Serie TV?

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Dopo quasi un anno di attesa, Lucifer è tornato su Netflix lo scorso venerdì con la seconda metà della sua quinta stagione, che ha portato avanti il conflitto di Lucifer-Michael e il loro rapporto con loro padre, Dio. Dopo alcuni importanti colpi di scena, il finale di stagione è stato uno degli episodi più rivoluzionari della storia di Lucifer finora, portando la sesta e ultima stagione a un enorme cambiamento dello status quo per il protagonista.

Al centro della quinta stagione di Lucifer c'è il dramma familiare: dinamica già approfondita nella prima parte, Lucifer e suo fratello Michael non hanno un rapporto idilliaco, e questo spinge Dio (Dennis Haysbert) a presentarsi sulla Terra. Durante il tempo trascorso sulla Terra, sembra che l'Onnipotente stia perdendo i suoi poteri, diventando un po' instabile e imprevedibile - diventa persino umano per scelta, a un certo punto. Alla fine si scopre che i poteri di Dio funzionano benissimo e che Michael lo ha preso in giro, ma decide che è pronto a ritirarsi e passare il testimone a uno dei suoi figli - ma non sceglie chi.

Tutto questo faceva parte del lungo e meticoloso piano di Michael. Sapendo che Lucifer è molto impopolare con i loro fratelli, è convinto che sarà scelto come Dio all'unanimità, e ha persino elaborato un piano per far accadere quella scelta anche con la forza - assemblando la Spada Fiammeggiante. Determinato a fermare Michael dopo che le sue macchinazioni hanno causato l'omicidio di Dan per assicurarsi che il senso di colpa di Chloe l'avrebbe dannata all'Inferno costringendo Lucifer a raggiungerla, Lucifer e i suoi alleati fanno un'ultima mossa contro Michael al momento di votare, dando luogo alla Guerra Celeste. Lucifer, aiutato da Chloe (Lauren German) riesce a prendere il sopravvento e a togliere la spada a Michael, ma Michael poi uccide Chloe. La detective arriva quindi in Paradiso, dove Lucifer non può seguirla perché è stato bandito, quindi non la rivedrà mai più.

Lucifer 5B: la Spiegazione del Finale di Stagione. Cosa ha in serbo il Futuro della Serie TV?

Non preoccupandosi più di se stesso, Lucifer la raggiunge e riesce a sopravvivere grazie all'anello di Lilith, trova Chloe e le dice che deve tornare sulla Terra. Le dà l'anello per salvarla, ma non c'è abbastanza potere per salvarli entrambi. Muore davanti a lei dopo averle detto che la ama. Sulla Terra, una Chloe resuscitata attacca Michael ed è pronta a ucciderlo, quando Lucifer appare all'improvviso, vivo e vegeto. La sopravvivenza di Lucifer dovrebbe essere impossibile e tutti, compresi gli altri angeli, sono in soggezione. Si inchinano tutti a lui, incluso Michael, anche dopo che Lucifer gli ha tagliato le ali. Lucifer è diventato Dio.

Ma in che modo Lucifer è diventato Dio? Il finale di stagione non spiega esattamente i meccanismi delle cose, ma sembra che l'atto disinteressato di Lucifer di salvare Chloe abbia giocato un ruolo fondamentale. Nel corso dell'intera serie, il protagonista è cresciuto, cambiato, maturato, diventando lentamente un essere con più profondità e maturità emotiva. Sacrificandosi senza esitazione per Chloe, ha dimostrato di essere finalmente andato oltre il suo egoismo: questo potrebbe essere ciò che gli ha permesso di diventare Dio al posto di Michael, che aveva la semplice maggioranza dei voti oltre a motivi egoistici. Lucifer ha scelto di mettere gli altri prima di sé stesso.

Con il Diavolo ora Dio, sicuramente la sesta stagione avrà una trama totalmente inaspettata, anche se la notizia del rinnovo - la stagione 5 originariamente doveva essere l'ultima – non ha cambiato i piani per la quinta.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.