Lo Spin-off di Sex and The City affronterà le Tematiche Razziali

Lo Spin-off di Sex and The City affronterà le Tematiche Razziali

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Per i fan della serie Sex and The City, buone notizie: è in arrivo il sequel a dicembre su HBO Max. Lo spin-off vedrà Nicole Ari Parker aggiungersi a Sarah Jessica Parker, Kristin Davis e Cynthia Nixon, le storiche protagoniste della serie originale. Il nuovo innesto nel cast ha fornito un’informazione interessante: il nuovo show affronterà tematiche finora sottaciute.

Dopo le accuse di Candace Bushnell, che ha definito lo show per nulla femminista, c’è da dire che la serie è stata spesso accusata di non aver posto la giusta attenzione verso la diversità: le quattro protagoniste della serie originale sono tutte donne bianche. Ma la situazione è destinata a cambiare.

Nicole Ari Parker ha affermato a Variety:
"Sono entusiasta di far parte di qualcosa di diverso per loro. Possiamo parlare dell'elefante nella stanza costituito dal fatto che non c'erano personaggi di colore completamente definiti, ma ora ecco noi quattro. Siamo persone reali, ed è stato fantastico lavorare con loro, e alcune delle nostre trame hanno a che fare con la razza e hanno a che fare con esperienze reali. Questa è New York City!".

Secondo il chief content officer di HBO Max Casey Bloys, il revival di Sex and The City "non voleva raccontare una storia con sceneggiatori tutti bianchi e un cast di soli attori bianchi. Questo non riflette New York. Quindi siamo molto, molto consapevoli di capire che And Just Like That deve riflettere l'aspetto della New York di oggi".

Fonte: Variety

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.