Legends of Tomorrow: lo Showrunner commenta le Vicende relative a Dominic Purcell

Legends of Tomorrow: lo Showrunner commenta le Vicende relative a Dominic Purcell

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Una doccia gelata aveva svegliato il mese scorso i fan di Legends of Tomorrow, dopo che la star Dominic Purcell (Prison Break), interprete di Mick Rory, aveva rivelato, con una serie di post su Instagram, la sua intenzione di abbandonare lo show dopo la sesta stagione.

In seguito l’attore era tornato sull’argomento, spiegando che non avrebbe lasciato completamente il cast, ma sarebbe invece apparso nei nuovi episodi in maniera più sporadica.

“Lascio Legends of Tomorrow a tempo pieno” -  aveva dichiarato Purcell  “Da accordi presi con il mio capo Phil Klemmer, tornerò periodicamente. Non mi sono licenziato. Il mio contratto è scaduto. 6 anni non 7. Non ho mai lasciato un contratto, non lo farei mai. Quindi a tutti i fan, mi rivedrete saltuariamente nella settima stagione”.

Lo stesso co-showrunner, Phil Klemmer (Chuck), è recentemente intervenuto sulla decisione presa dall’attore, confermando che il suo non è assolutamente un addio definitivo.

“Penso che Dominic abbia spiegato tutto abbastanza bene, non con il primo post, ma con quelli successivi” – ha dichiarato il produttore esecutivo – “Penso che tutti abbiano solo bisogno di una pausa dallo show, me compreso, ma anche quando si lascia la Waverider, c'è sempre possibilità di tornare. Non vedo l'ora di averlo nello serie la prossima stagione”.

La sesta annata, che ha debuttato con la premiere lo scorso 2 maggio, vede le Legende alle prese con il rapimento del loro capitano e con una nuova minaccia da affrontare, proveniente direttamente dallo spazio.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.