Game of Thrones: Maisie Williams svela un Finale Alternativo della Serie TV HBO

Game of Thrones: Maisie Williams svela un Finale Alternativo della Serie TV HBO

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

É passato ormai più di un anno dal finale de Il Trono di Spade, una delle serie TV fantasy che è riuscita a conquistare e intrattenere milioni di spettatori divenendo un vero e proprio fenomeno mondiale.

L'ultima stagione è riuscita nel bene o nel male a chiudere un cerchio e dare una conclusione alle vicende ambientate nel regno di Westeros, ma non tutti i fan si sono ritenuti soddisfatti da questi episodi, arrivando persino a lanciare una petizione per richiedere la riscrittura delle puntate.

Intervistata per parlare del suo nuovo film The New Mutants, Maisie Williams (vista anche nella nona stagione di Doctor Who), l'interprete della coraggiosa Arya Stark, ha svelato un retroscena riguardante una storyline degli ultimi episodi.

Stando alle sue parole, pare che Kit Harrington (presto nella seconda stagione di Criminal) pensasse che sarebbe stato Jon Snow a uccidere il famigerato Re della Notte, e non la piccola Stark

"Kit Harrington si aspettava che toccasse a Jon Snow e ha anche detto: 'Pensavo andasse così. Qualcuno mi ha detto nella terza stagione che dovevo uccidere il Re della Notte" ha dichiarato l'attrice. "E in seguito ha letto la sceneggiatura, ed era Arya fin dall'inizio. Sì, penso che sarebbe stato troppo ovvio. Onestamente sono contenta che sia stata Arya. Penso di aver avuto la migliore storyline dell'ultima stagione".

Voi cosa ne pensate? Sarebbe stato meglio se fosse stato Jon Snow a sconfiggere il terribile villain? O avete apprezzato il colpo di scena andato in onda?

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.