Brooklyn Nine-Nine: Un membro del Cast chiede che la Polizia venga Rappresentata in modo più Realistico in Film e Serie TV

Brooklyn Nine-Nine: Un membro del Cast chiede che la Polizia venga Rappresentata in modo più Realistico in Film e Serie TV

Scritto da:  - 

I disordini sociali legati a questioni di ingiustizia razziale e brutalità della polizia hanno provocato cambiamenti non solo in tutte le città degli gli Stati Uniti, ma anche nell'intrattenimento, specialmente quando si tratta di spettacoli o rappresentazioni legati alle forze dell'ordine.

Per la serie di successo targata NBC Brooklyn Nine-Nine, ciò significava ricominciare lo sviluppo della sua imminente ottava stagione interamente da zero, ma per la star della serie Andre Braugher è necessario cambiare molto di più, e non solo per Brooklyn Nine-Nine. L'attore afferma infatti che il modo in cui gli agenti di polizia vengono presentati in televisione deve complessivamente cambiare.

Secondo Braugher la polizia deve essere rappresentata in modo più realistico; ha quindi fornito un esempio piuttosto specifico sull'idea che infrangere la legge per il bene comune è solo un mito che deve essere distrutto: "È un argomento molto complicato, ma penso che debbano essere ritratti in modo molto più realistico. Per esempio: la convenzione secondo cui la polizia possa infrangere la legge perché in qualche modo è al servizio di un bene più grande, è un mito che deve essere distrutto".

L'attore ha poi continuato spiegando che anche Brooklyn Nine-Nine dovrà occuparsi della sua rappresentazione della polizia in futuro: "Stiamo entrando in un'ottava stagione con una nuova sfida: i sentimenti che tutti provano nei confronti della polizia sono profondamente cambiati. Quello che abbiamo dal creatore Dan Goor è l'impegno a scrivere uno spettacolo intelligente che non tenterà di nascondersi in una fantasia. Quindi il 99° dovrà affrontare ciò che sappiamo del dipartimento di polizia di New York".

All'inizio di quest'anno, il co-protagonista di Braugher Terry Crews ha parlato di come la serie avrebbe affrontato le cose, rivelando che i quattro episodi già pronti per l'ottava stagione sono stati eliminati e riscritti: "Abbiamo un'opportunità e abbiamo intenzione di usarla nel miglior modo possibile. Il nostro showrunner Dan Goor aveva lavorato ai primi quattro episodi, erano pronti per essere girati e li ha semplicemente gettati nella spazzatura".

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.