Breaking Bad: Dean Norris pubblica una Scena Tagliata con Hank Protagonista

Breaking Bad: Dean Norris pubblica una Scena Tagliata con Hank Protagonista

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Dean Norris, che interpretava l'agente della DEA Hank Schrader in Breaking Bad, ha recentemente condiviso una divertente scena cancellata dalla lodata serie. Schrader era un agente ossessionato dalla caccia al signore della droga Heisenberg - che era suo cognato, Walter White (Bryan Cranston). Sebbene l'amato personaggio di Breaking Bad sia morto nell'episodio della quinta stagione Declino, l'anno scorso ha fatto un ritorno a sorpresa nell'acclamata serie prequel, Better Call Saul.

Il prequel di Breaking Bad proviene dalle menti di Vince Gilligan e Peter Gould, e segue il viaggio dell'avvocato Jimmy McGill (Bob Odenkirk) fino a diventare l'avvocato criminale Saul Goodman. Prossimo alla sua sesta e ultima stagione, Better Call Saul ha introdotto nuovi personaggi e riportato alcuni volti familiari da Breaking Bad: una delle più grandi chicche è arrivata infatti con il ritorno di Hank e del suo fedele partner Steve Gomez (Steven Quezada). Mentre i loro cameo potrebbero aver segnalato ai fan che la fine della serie su Saul Goodman è molto vicina (dato il progressivo allineamento con la timeline della serie madre), l'apparizione del duo di agenti della DEA ha riportato i fan indietro nel tempo, mostrando l'Hank nei suoi giorni di gloria.

Norris ha festeggiato il suo 58° compleanno sui social media giovedì 8 aprile, condividendo una scena eliminata della prima stagione di Breaking Bad. In effetti, quella sarebbe dovuta essere la prima scena di Hank, e Norris ha pubblicato la clip su Instagram, dicendo: "Grazie per tutti gli auguri per il mio compleanno. Ecco una scena di Breaking Bad cancellata". La breve ma divertente clip mostra Hank che fa la sua prima apparizione alla festa di compleanno di Walter, insieme a sua moglie Marie (Betsy Brandt), in pieno stile Hank. 

La quinta stagione di Better Call Saul si è conclusa l'anno scorso, con alcuni importanti cliffhanger che lasciano domande sul destino di alcuni dei personaggi principali dello spettacolo. Il malvagio membro del cartello Lalo (Tony Dalton) elabora la sua vendetta dopo aver appreso del tradimento di Nacho (Michael Mando). Nel frattempo, Kim Wexler (Rhea Seehorn) sembra seguire Jimmy lungo un sentiero oscuro. 

Come i fan sperano da anni, la serie sta iniziando a fondere le trame con Breaking Bad, mostrando il destino di Hank che ha già incrociato quello di Krazy-8. I fan della serie originale ricorderanno che il criminale in questione era l'informatore della DEA che ha aiutato ad arrestare Jesse Pinkman (Aaron Paul), il futuro partner di Walt nella cucina di metanfetamina. Vale la pena notare che questa parte della storia - la trama che coinvolge Hank e Krazy-8 - è ancora irrisolta, lasciando la possibilità che Norris torni alla stagione 6 di Better Call Saul, che sarà presentata in anteprima all'inizio del 2022.

Fonte: Screen Rant

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.