Atlanta 3: Donald Glover parla della nuova Stagione e della Conclusione della Serie TV

Atlanta 3: Donald Glover parla della nuova Stagione e della Conclusione della Serie TV

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Mancano poche ore al debutto della terza stagione di Atlanta, e il creatore e interprete Donald Glover ha recentemente partecipato, insieme al team creativo e al cast, alla premiere della nuova stagione in Texas. 

L'attore e cantante rapper californiano ha parlato della conclusione dello show con la terza e quarta stagione, che sono state girate insieme:
"Tutte le cose belle finiscono. Mi sentivo come se fosse un buon momento per chiudere. Non mi piace quando i quarantenni si fingono quindicenni o cose così, mi annoia".

Stephen Glover, il fratello di Donald che scrive e produce la serie TV, ha aggiunto:
"Atlanta è ovunque e da nessuna parte. Non si tratta di un luogo, piuttosto di uno stato d’animo, rappresenta il nostro punto di vista. Anche se nella quarta stagione viene fuori il luogo rinascendo. L'Europa ha consolidato il modo in cui ci sentivamo mentre scrivevamo la terza stagione".

I fratelli Glover hanno inoltre aggiunto: "Ci piace descrivere la serie TV come un filo conduttore nella vita reale. Volevamo fare una favola nera. Avevamo intenzione di scrivere storie brevi, qualcosa che avremmo voluto guardare".

I nuovi episodi si concentreranno su diverse tematiche. Il primo in particolare non vedrà la presenza del cast principale ma racconterà la scomparsa di Devonte Hart.

Atlanta debutterà su FX il 24 marzo, ma non si conosce ancora la data italiana per la messa in onda su Disney+. Scoprite tutte le informazioni relative!

Fonte: Variety

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.