Star Trek: Picard 2 - Trama, Cast, Data di Uscita, Trailer e alcune Anticipazioni della nuova Stagione

Star Trek: Picard 2 - Trama, Cast, Data di Uscita, Trailer e alcune Anticipazioni della nuova Stagione

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Nel 2020 Patrick Stewart è tornato in uno dei suoi ruoli più iconici grazie a Star Trek: Picard, che vede uno dei personaggi più famosi dell'universo di Star Trek - il Capitano Jean Luc Picard di Stewart - costretto a tornare in azione dopo che si è dimesso dalla Flotta Stellare e ha trascorso un decennio a gestire l'azienda vinicola di famiglia. La prima stagione trattava della distruzione di Romulus e di una cospirazione che coinvolgeva umani sintetici, ma quella trama si è conclusa abbastanza bene alla fine - il che significa che la seconda stagione andrà in uno spazio inesplorato.

C'è inoltre una lunga lista di vecchi amici e compagni di Picard che sono tornati per la prima stagione dello spettacolo, e potrebbero tornare anche per la seconda. In effetti, la più grande notizia finora riguardante il secondo capitolo include il ritorno di un potente cattivo nell'universo di Star Trek.

Il successo della prima stagione ha portato al rinnovo della serie TV, che avrà quindi dieci episodi nuovi di zecca in arrivo.

Ma cosa possiamo aspettarci nel prossimo capitolo? Ecco tutte le informazioni note sul prossimo lotto di episodi.

Star Trek: Picard 2 - Trama, Cast, Data di Uscita, Trailer e alcune Anticipazioni della nuova Stagione

La trama

Grazie ai vari teaser e trailer rilasciati, apprendiamo che Picard e compagni devono viaggiare nel 21° secolo per salvare il futuro dalla morsa di ferro di un regime totalitario. Sorpresa delle sorprese, a capo di quell'amministrazione c'è una replica di Picard, il che significa che Patrick Stewart affronterà sicuramente...Patrick Stewart. Quindi sì, ne vedremo delle belle e la posta in gioco è decisamente alta.

Per quanto riguarda ciò che i fan vorrebbero vedere, si spera che il principio centrale della diversità di Star Trek continui a incorporare personaggi queer anche negli episodi futuri, proprio come ha fatto Star Trek: Discovery. Il finale della prima stagione ha fatto un buon lavoro in questi termini, rivelando che Sette di Nove è un personaggio queer. 

I collegamenti con il più ampio universo di Star Trek sono garantiti anche nelle stagioni successive di Picard, anche se lo spettacolo non vi si è finora appoggiato troppo.

Ad ogni modo, Jean-Luc Picard sarà un uomo nuovo - letteralmente. Quando il corpo umano di Picard ha ceduto alla sindrome irumodica terminale, la sua coscienza è stata trasferita in un corpo artificiale "golem" creato dal Dottor Altan Soong, il figlio biologico del "padre" di Data, genio della cibernetica, il Dottor Noonian Soong. Sebbene Soong Jr abbia chiarito che il nuovo corpo è effettivamente identico a quello vecchio – invecchierà ancora e morirà, per esempio – avrà un effetto sul modo in cui il personaggio di 90 anni si avvicinerà alla sua vita.

"Volevo sapere esattamente cosa avevano fatto quando hanno salvato la vita a Picard", ha raccontato Patrick Stewart in un'intervista. "C'era qualche possibilità che questo potesse avere un impatto sulla personalità o sul comportamento di Picard? I produttori esecutivi Terry Matalas e Akiva Goldsman pensavano che probabilmente non ci sarebbero state conseguenze, ma rimane comunque un'opzione che potremmo decidere di realizzare. Ma c'è anche un altro aspetto umano introdotto nella stagione 2, di cui non posso parlare. Ma credo che avrà un impatto notevole".

Star Trek: Picard 2 - Trama, Cast, Data di Uscita, Trailer e alcune Anticipazioni della nuova Stagione

Con gli archi narrativi principali del primo capitolo già conclusi, la nuova stagione di Star Trek: Picard esplorerà mondi e civiltà completamente nuovi. È chiaro che non proprio tutto sarà nuovo, ora che sappiamo che Q è tornato nell'orbita di Jean-Luc Picard. Membro dell'onnipotente Continuum Q, il personaggio di John de Lancie è apparso regolarmente in Star Trek: The Next Generation (e negli spin-off Star Trek: Deep Space Nine e Star Trek: Voyager) per rendere la vita più imbarazzante possibile per la Flotta Stellare. Si è sempre interessato in particolare a Picard, dopo aver messo alla prova l'umanità nel pilot di Star Trek: The Next Generation - un arco narrativo che è stato solo parzialmente risolto nel finale di serie.

Sembra che Q continuerà la sua battaglia nella prossima stagione di Star Trek: Picard. "Ricordi quello che ho detto, Jean-Luc, l'ultima volta che ci siamo separati?" Q chiede a Picard nell'ultimo trailer della seconda stagione. "Il processo non finisce mai". Non solo apprendiamo che Picard e Q non si incontrano da più di due decenni dai giorni di Jean-Luc sull'Enterprise-D, ma sappiamo che l'ex ufficiale della Flotta Stellare è "troppo vecchio per queste str****te".

"L'arrivo di Q è, come spesso accadeva, inaspettato", ha spiegato Stewart. “Ma arriva anche in un momento sconvolgente nell'episodio. E intendo un momento davvero sconvolgente. Non sono sicuro che sia direttamente collegato a Q o meno, ma c'è un trauma significativo. E in effetti, al momento, sto lavorando su come il trauma di questo momento sia rimasto con Picard per una parte piuttosto sostanziale dell'episodio e poi, ecco che arriva Q".

"Nello stesso modo in cui abbiamo cercato di fare con Picard stesso, Terry Matalas e io non pretendiamo che gli anni tra The Next Generation e Picard non siano accaduti", ha affermato il produttore esecutivo Akiva Goldsman. "Ovviamente, il tempo cronologico è meno rilevante per Q. Ma abbiamo decisamente scelto di seguire l'esempio quando si trattava di lui, quindi mentre cercavamo di far evolvere gli altri personaggi, lo stesso vale per Q. Questo è uno spettacolo di un tempo diverso, con attori di età diversa. Ora stiamo parlando dei problemi che emergono nell'ultima fase della tua vita. Volevamo un Q che fosse alla pari con Picard sotto questo punto di vista".

Goldsman ha anche descritto Q come un "Dio imbroglione" e ha ampliato l'importanza della relazione di Picard con Q:
"Ci sono molte discussioni nella stagione 2 di Star Trek: Picard sulla natura della connessione. Q è in un certo senso profondamente legato a Picard...non nello stesso modo in cui lo sono Riker o Beverly Crusher ma a modo suo, è una relazione unica e profonda".

La relazione di Picard con Q può essere profonda, ma è anche problematica. Nel trailer della seconda stagione di Star Trek: Picard, rilasciato a settembre 2021, Jean-Luc dice che "Q è tornato indietro nel tempo e ha trasformato il nostro mondo in un incubo totalitario", tra scene di un 24° secolo drasticamente cambiato. Sette di Nove - ora senza gli impianti Borg - sottolinea che "il tempo è stato rotto". Picard aggiunge che "l'unico modo per curare il nostro futuro è tornare indietro e riparare il passato".

Ciò significa che assisteremo a un viaggio nel 2024, dove Picard e il suo equipaggio appena formato avranno "tre giorni prima che il futuro cambi irrevocabilmente" - e Sette di Nove dovrà seguire un corso accelerato sulla guida di un'auto.

Forse la più grande sorpresa svelata nei trailer della seconda stagione di Star Trek: Picard è che il viaggio di Jean-Luc nel 21° secolo coinvolge la Regina Borg, anche se non è ancora stato rivelato se questa sia la Regina Borg di Star Trek: First Contact (che si presume sia morta dopo il ritorno della Voyager dal Quadrante Delta) o se è qualche altra incarnazione.

Star Trek: Picard 2 - Trama, Cast, Data di Uscita, Trailer e alcune Anticipazioni della nuova Stagione

Qualunque sia la Regina Borg, il viaggio nel tempo è un territorio familiare per Star Trek, gli esempi più famosi arrivano in Star Trek 4 (dove Kirk e l'equipaggio hanno viaggiato fino alla San Francisco degli anni '80) e First Contact (dove Picard ha combattuto i Borg nel 2063).

Una delle principali differenze tra la prima e la seconda stagione di Star Trek: Picard è che questa volta Jean-Luc - ora in pensione - ha il suo equipaggio. Probabilmente non dovremmo essere sorpresi, quindi, se la nuova stagione sembra più uno spettacolo corale, con più tempo dedicato a Cris Rios, Raffi Musiker, Soji Asha, Dr. Agnes Jurati, Elnor e Sette di Nove. Integrare tutti loro - e altri nuovi personaggi - nella narrazione sarà una delle missioni più difficili della nuova stagione.

"Deve essere incentrato su Picard ma deve anche avere spazio per tutti gli altri personaggi", ha affermato lo showrunner della prima stagione Michael Chabon. "Non sarà mai solo uno spettacolo sull'equipaggio di un'astronave che fa parte della Flotta Stellare, dove tutti indossano uniformi e volano in giro per lo Spazio incontrando vita aliena e strani pianeti. Queste sono le sfide che affrontiamo nella seconda stagione e sono entusiasta della storia che abbiamo inventato".

E per tutti gli spettatori che sono rimasti delusi dal finale della stagione 1, si spera che il team di produzione abbia trovato una soluzione per la prossima:
"Prima di ogni cosa, bisogna avere ben chiara la fine", ha affermato Goldsman quando gli è stato chiesto cosa aveva imparato la squadra dal loro primo anno. “Se hai intenzione di fare uno spettacolo serializzato, devi girare prima tutta la storia. È più come un film, in questo modo: è meglio conoscere la fine del tuo terzo atto prima di iniziare a girare la tua prima scena".

Qualunque cosa accada nel prossimo lotto di episodi, il viaggio emotivo di Picard continuerà.

Il cast

Oltre a Patrick Stewart, che tornerà ovviamente nei panni del Capitano Picard, il resto del cast centrale per la seconda stagione è composto da:

  • Jeri Ryan - Sette di Nove
  • Isa Briones - Soji Asha
  • Alison Pill - Agnes Jurati
  • Santiago Cabrera - Cristobal 'Chris' Rios
  • Michelle Hurd - Raffi Musiker
  • Harry Treadaway - Narek
  • Evan Evagora - Elnor
  • Orla Brady - Laris
  • Brent Spiner - Altan Inigo Soong

Parlando di ruoli più marginali, Whoopi Goldberg farà ritorno nell'amato universo, riprendendo il ruolo di Guinan.
La barista di El-Aurian è apparsa per l'ultima volta nel film spin-off di Star Trek: The Next Generation Star Trek: Nemesis, uscito 20 anni fa, ma è ancora una volta a disposizione per dare al suo caro amico Jean-Luc Picard alcuni saggi consigli quando Q (John de Lancie) lo mette alla prova.

Star Trek: Picard 2 - Trama, Cast, Data di Uscita, Trailer e alcune Anticipazioni della nuova Stagione

Nel filmato che ha confermato il ritorno di Whoopi Goldberg nel franchise, Guinan incontra Picard davanti a una fumante infuso di tè Earl Grey, dove lei gli dice: "Le tue risposte non sono nelle stelle, non ci sono mai state...Credo che tu abbia ancora un'ultima frontiera da affrontare".

Infine, Annie Wersching tornerà nei panni della Regina Borg e John de Lancie tornerà come Q.

Cosa possiamo aspettarci dai nuovi episodi?

La prima stagione della serie sequel guidata da Patrick Stewart ha introdotto nuovi e vecchi personaggi tra cui Data, Will Riker e Deanna Troi. Originariamente previsto per l'inizio delle riprese nel giugno 2020, la produzione della seconda stagione di Star Trek: Picard è stata ritardata di un anno a causa della pandemia

Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo

Premi sull'immagine per ingrandirla.

Sotto la supervisione dello showrunner Michael Chabon, la prima stagione di Star Trek: Picard ha raccontato una storia complessa sul ruolo delle forme di vita artificiali nella Federazione Unita dei Pianeti. Il dilemma morale e i misteri centrali della serie ruotavano attorno alle gemelle Dahj e Soji, le figlie sintetiche del defunto comandante Data. L'esistenza di Soji e degli altri androidi costruiti dopo la morte di Data in Star Trek: Nemesis è stata minacciata da dei Romulani, che credevano che i sintetici, lasciati senza controllo, avrebbero distrutto la galassia. Nel frattempo, Jean-Luc Picard ha dovuto affrontare una malattia mortale e ha affrontato la sua ultima avventura con un nuovo equipaggio per trovare uno scopo e correggere alcuni vecchi torti nei suoi anni crepuscolari.

Tuttavia, il prossimo capitolo di Star Trek: Picard sposterà la sua narrativa in una storia alternativa di viaggio nel tempo e realtà su una Federazione Unita dei Pianeti fascista, grazie a una nuova linea temporale creata da Q. Al suo ritorno nell'universo di Star Trek, Q mette ancora una volta sotto processo Picard e l'umanità. I nuovi episodi promettono un nuovo affascinante sguardo sulla "strada non imboccata".

Il trailer e la data di uscita

La seconda stagione di Star Trek: Picard sarà rilasciata esclusivamente su Paramount+ il 3 marzo

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.