Snowpiercer 3: Trama, Cast, Produzione, Curiosità, Data di Uscita e Trailer della nuova Stagione

Snowpiercer 3: Trama, Cast, Produzione, Curiosità, Data di Uscita e Trailer della nuova Stagione

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

"Per la prima volta da quando il mondo è finito, un futuro luminoso ci attendo oltre il treno".

Torna sulla piattaforma Netflix per la terza volta la serie TV post-apocalittica Snowpiercer, basata sulla graphic- novel francese Le Transperceneige di Jacques Lob e Jean-Marc Rochette.

Trama e cast

La vita viaggia su un treno. Un lunghissimo treno composto da 1.001 vagoni con a bordo 3.000 persone, ed è tutto ciò che rimane dell’umanità dopo che un disperato esperimento per fermare il riscaldamento globale ha fatto precipitare la temperatura a -117 gradi, generando una glaciazione. Il treno ad altissima velocità, su cui viaggiano gli ultimi superstiti, gira attorno al pianeta all’infinito grazie a un motore perpetuo. E’ stato costruito da Wilford Industries, che fa capo al misterioso Mr. Wilford (Sean Bean), di fatto il capo del mondo. In prima classe viaggiano i ricchi, quelli che hanno finanziato la costruzione del treno, poi, via via, si scende di livello fino al Fondo, la coda del treno. 

Nel Fondo sopravvivono i reclusi, coloro i quali non hanno pagato il biglietto. Per vivere sono costretti ad alimentarsi con barrette e il loro tempo lo passano a progettare la rivoluzione. Uno dei loro leader è Layton (Daveed Diggs), un ex poliziotto. La portavoce di Mr. Wilford, interpretata dall’attrice premio Oscar Jennifer Connelly, chiede aiuto a Layton per indagare su omicidi che stanno turbando i passeggeri della prima, della seconda e della terza classe. La vita sul treno si regge su equilibri molto fragili e durante la narrazione del primo e secondo capitolo si evidenzieranno. 

Nel secondo capitolo, è emersa una nuova lotta di potere che causa una spaccatura, tra i passeggeri leali a Layton e quelli fedeli a Mr Wilford. Mentre questi ultimi si scontrano, Melanie guida la carica verso una scoperta che potrebbe cambiare il destino dell’umanità. La seconda stagione si è conclusa con Layton e Ruth Wardell (Allison Wright) che radunano i sostenitori per un estremo tentativo di riprendere lo Snowpiercer. Questo porta alla distruzione del vagone acquario e quindi alla separazione tra la testa dello Snowpiercer e il resto del treno proprio quando erano vicini al luogo di recupero di Melanie.

La sinossi della terza stagione recita:
"Alla fine della seconda stagione, Layton e Ruth, esiliati nella Big Alice, ideano un piano per riprendere il controllo dello Snowpiercer. Con l’aiuto di Javier (Roberto Urbina) e Alexandra (Rowan Blanchard), i due riescono a tornare sul treno riunendo i propri sostenitori. Josie (Katie McGuinness) intanto distrugge il vagone Acquario, separando i vagoni di testa dagli altri 1.023. La terza stagione riprende con Layton e il suo gruppo al comando di un piccolo treno pirata composto da 10 vagoni, impegnati nella ricerca di Melanie e di un luogo dalle temperature miti per ricominciare la civiltà. Sullo Snowpiercer, invece, Mr. Wilford sta consolidando il suo potere, in attesa del ritorno di Layton".

Tra le new entry del terzo capitolo ci sono Archie Panjabi (The Good Wife), che sarà la sopravvissuta Asha, Mike O’Malley, volto di Roche. Invece Chelsea Harris, che già nella seconda stagione interpreta Sykes, il braccio destro di Wilford è stata ufficialmente promossa a regular. 

Produzione e curiosità

La serie TV è un progetto nato nel 2015 quando ne è stata annunciata la realizzazione da parte di Josh Friedman, già noto per aver creato la serie TV Terminator. Anche lo show Snowpiercer vuole sfruttare l'interesse e popolarità dell'omonimo film di successo del 2013 del premio Oscar Bong Joon-ho. In questo caso però Friedman ne concepisce un prequel e pone come base per la sua storia anche il materiale originale a fumetti, al quale si è ispirato lo stesso regista coreano per il suo film post apocalittico.

Sviluppata da Greame Manson, la serie TV condivide con l’omonimo film l’ambientazione, ma cronologia e trama sono differenti. I fatti raccontati nella pellicola si svolgono quindici anni dopo l’apocalisse e principalmente nel Fondo, fra gli ultimi. Ne risulta un prodotto certamente più cupo. Lo show, di cui il regista coreano è produttore esecutivo, si colloca invece sette anni dopo la glaciazione. Gli episodi delle due stagioni si spingono di più sul genere crime.

Inoltre la rete statunitense TNT ha rinnovato la serie TV per un successivo capitolo. Adrienne O’Riain e Sam Linsky, produttori e sceneggiatori hanno dichiarato:
"Tutte le nostre stagioni si imbarcano in un viaggio emozionante e inaspettato e le trame ben strutturate continueranno ad evolversi e a rimanere attuali per il pubblico. Siamo entusiasti di mantenere il treno in corsa fino alla quarta stagione".

Trailer e data di uscita

La terza stagione di Snowpiercer sarà disponibile su Netflix dal 25 gennaio, con dieci episodi che usciranno settimanalmente.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.