I'll Be There for You! Alla Vigilia dell'attesa Reunion di Friends

I'll Be There for You! Alla Vigilia dell'attesa Reunion di Friends

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Abbiamo atteso tanto una reunion di questa incredibile serie TV e, finalmente, dopo tanti anni, è arrivata! 

Siamo ormai alla vigilia dello special di Friends, la popolarissima sitcom che ha accompagnato intere generazioni, diventando un'icona, e facendo letteralmente la storia della televisione.

Friends: Amici. Proprio di amicizia parla questa comedy. Amicizia tra sei persone, che per dieci stagioni vediamo celebrare attimi di gioia, sostenersi a vicenda nei momenti difficili, affrontare la quotidianità con simpatia, leggerezza ed originalità. Sempre insieme, sapendo di poter contare in ogni momento l’uno sull’altro. Come cantano The Rembrandts nella sigla di apertura: “I’ll be there for you!”

Ma vediamo da vicino i personaggi principali, a cui siamo tanto affezionati e che con le loro personalità completamente diverse creano un mix che riesce a rendere esilarante ogni situazione. 

Ross Geller (David Schwimmer) è un paleontologo piuttosto saccente e appassionato di scienza, con un’elevata opinione di se stesso, e che si prende estremamente sul serio. Come risulterà evidente andando avanti con le stagioni, adora i matrimoni, ed in particolare, adora sposarsi. È una persona con un gran cuore, disposto a fare sacrifici per le persone a cui vuole bene. 

Monica Geller (Courteney Cox) è la sorella minore di Ross, ossessionata dall’ ordine e dalla pulizia. Cuoca professionista, è ridicolmente meticolosa in tutto ciò che fa, dall’organizzare feste al decorare l’albero di Natale. È competitiva al limite del patologico, e ha la necessità di compiacere tutti, probabilmente a causa del suo complicato rapporto con i genitori, che la vedono come una persona incapace di realizzarsi e di fare qualcosa di buono. Considerata dai suoi amici il “collante che tiene unito il gruppo”. 

Chandler Bing (Matthew Perry) è “quello simpatico”: a causa di un’infanzia traumatica, si è costruito un guscio di sarcasmo ed ironia, su cui basa la sua identità. Spesso sembra incapace di intrattenere una conversazione, limitandosi a fare battute che spaziano dall’infantile al geniale. Ma, di tanto in tanto, riesce a mostrare la sua vera natura estremamente sensibile e profonda. Particolare: nessuno dei suoi amici ha ben chiaro che lavoro faccia. 

Joey Tribbiani (Matt LeBlanc) è il Don Giovanni del gruppo: ha un incredibile successo con le donne, grazie anche alla sua catch phrase “How you doin’?”, per qualche motivo irresistibile. È un bambinone, ingenuo e un po’ lento, ma è un amico incredibilmente leale: l’amicizia viene sempre al primo posto. Goloso come poche persone al mondo (pronto a rischiare la vita per un panino…), cerca di avere successo come attore, con risultati a dir poco altalenanti. 

Phoebe Buffay (Lisa Kudrow) vive in un mondo magico: crede nei fantasmi e in Babbo Natale, ed è convinta che ogni oggetto abbia un’anima. Sopravvissuta ad una situazione familiare drammatica, ne è uscita con una personalità stravagante e non convenzionale. È molto fiera delle sue bizzarre canzoni (“Smelly Cat”, tanto per citarne una), con le quali intrattiene i suoi amici non troppo entusiasti della cosa. Non può fare a meno di vedere il buono in chiunque, e fa di tutto per le persone che ama. 

Rachel Green (Jennifer Aniston) è l’ultima aggiunta al gruppo, ex compagna di classe di Monica: in poco tempo farà breccia nel cuore della gang grazie alla sua simpatia e al grande valore che attribuisce fin da subito all’amicizia. Superficiale e viziata, ha bisogno di essere sempre al centro dell’attenzione. E crede di essere sempre al centro dell’attenzione. Riesce con coraggio ad emanciparsi da suo padre e dal suo noioso fidanzato (mollato all’altare…), per diventare con il tempo una donna indipendente e affermata in un campo lavorativo che ama. 

I'll Be There for You! Alla Vigilia dell'attesa Reunion di Friends

Le varie relazioni sentimentali che coinvolgono i protagonisti nel corso degli anni offrono numerosi espedienti comici, ma allo stesso tempo ci permettono di assistere all'evoluzione dei loro archi narrativi e alla loro maturazione, stagione dopo stagione.

Ross è terribilmente insicuro ed impacciato (esilaranti i suoi tentativi di flirt), caratteristiche che mandano a monte gran parte dei suoi appuntamenti e relazioni. Monica desidera profondamente sposarsi e avere figli, ma per molto tempo attira a sé solo persone semplicemente non adatte a lei e a ciò che desidera. Chandler è terrorizzato dal genere femminile, spesso ha difficoltà addirittura a parlare con le ragazze; ha una donna ricorrente nella sua vita, dalla quale ritorna in ogni momento di difficoltà, ma poiché che non riesce a sopportarla, gli esiti sono tanto prevedibili quanto divertenti.
Joey cambia ragazza con la frequenza con cui cambia la biancheria, senza quasi mai riuscire a provare un interesse che vada oltre l’aspetto fisico. Phoebe non è mai stata coinvolta in una relazione seria, e a causa del suo vedere del buono in chiunque, concede il beneficio del dubbio a ragazzi dai quali chiunque altro sarebbe scappato a gambe levate. L'apparente superficialità di Rachel la porta ad intraprendere storie con individui discutibili (come ad esempio Paolo), ma col tempo, acquisendo sempre più sicurezza in se stessa, capisce di volere e meritare di più. 

L'amore è senza dubbio una componente fondamentale della trama (non a caso Friends ci ha regalato una delle coppie più iconiche della storia della TV) ma Friends racconta soprattutto una storia di amicizia, un’amicizia così grande che supera e valorizza tutte le innumerevoli differenze dei personaggi, rendendoli così uniti da diventare una famiglia. 

Tra guest star del calibro di Brad Pitt, Julia Roberts, Bruce Willis, George Clooney, Robin Williams e JeanClaude Van Damme, e personaggi ricorrenti che arricchiscono episodi e situazioni con i loro “Oh my God!”, o con i loro baffi perfetti, abbiamo visto sei amici crescere insieme, divertendosi e divertendo, consapevoli che qualsiasi momento della vita può essere migliorato da una tazza di caffè al Central Perk.

Come di certo saprete, l'episodio speciale di Friends verrà trasmesso in contemporanea con gli States su Sky Atlantic e Sky One domani 27 maggio (tutte le informazioni al riguardo in questo articolo dedicato). È tardi quindi per iniziare un rewatch di tutte le dieci stagioni ma, nel caso vogliate andare a rivedere qualcuno degli episodi più belli, tutto il catalogo è disponibile in streaming sulla piattaforma Netflix.

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.