Unorthodox: Ottimi Numeri per la nuova Serie TV targata Netflix

Unorthodox: Ottimi Numeri per la nuova Serie TV targata Netflix

Scritto da:  - 

Unorthodox, una delle nuove serie targate Netflix, in seguito al rilascio avvenuto lo scorso 26 aprile, risulta essere una delle 10 serie Netflix del momento.

Trama e Trailer

Lo show in questione ci racconta la storia di una giovane ragazza ebrea in cerca di ribellione.

Ecco a voi il trailer e, a seguire trovate la trama.

La protagonista è infatti Ester Shapiro, detta Esty, una diciannovenne cresciuta a New York, all'interno di una comunità ortodossa chassidica, chiamata Satmar. Viene data in sposa ad un uomo, ma il loro matrimonio non risulta essere felice, anche perché i due non riescono ad avere figli, motivo questo per cui il marito decide di divorziare.

Poco dopo Esty scopre di essere incinta, e vola dalla madre a Berlino per iniziare una nuova vita, anche grazie a dei nuovi amici, e dare così avvio al suo percorso di emancipazione, non privo di ostacoli.

La trama, risulta quantomeno in parte ispirata ad una storia vera, quella di Deborah Feldman e, inoltre risulta esser ripresa dal libro autobiografico intitolato Unorthodox: The Scandalous Rejection of My Hasidic Roots.

Per quanto riguarda invece le scene girate a Belino, sono state create agli sceneggiatori appositamente per la serie tv.

Cast e info note

Unorthodox: Ottimi Numeri per la nuova Serie TV targata Netflix

L'attrice protagonista dello show è l'israeliana Shira Haas (qui sopra in foto)che è riuscita a calarsi perfettamente nel ruolo interpretato per lo show

Al suo fianco troviamo anche Jeff Wilbusch, Amit Rahav, Alex Reid, Ronit Asheri, Gera Sandler,  Dina Doron, Aaron Altaras e Tamar Amit-Joseph.

Tra i punti forti che hanno reso la nuova produzione Netflix una serie da tenere sicuramente d'occhio, troviamo l'interpretazione della Haas e, anche per l'impegno da parte della regia nel non voler calcare troppo la mano e banalizzare la realtà dei fatti.

Ricordiamo infine, che questa risulta essere la prima miniserie targata Netflix in Yiddish, lingua ebraica parlata nelle varie puntate (ovviamente gran parte dei dialoghi però sono comunque doppiati in italiano).

Come sempre, vi invitiamo a seguirci sulla nostra pagina Facebook e, a seguire anche la nostra pagina Instagram per rimanere sempre aggiornati sul mondo delle serie tv!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.