The Witcher: lo Showrunner svela due Scene Tagliate della Prima Stagione

The Witcher: lo Showrunner svela due Scene Tagliate della Prima Stagione

Scritto da:  - 

Lauren Hissrich, showrunner di The Witcher, la popolarissima serie Netflix che con la sua prima stagione ha raggiunto un successo incredibile, torna a parlare di alcuni aneddoti e di scelte fatte nelle prime otto puntate dello show.

A tal proposito, in un'intervista con Pure Fandom, ha voluto raccontare di alcune scene che sono state tagliate, soprattutto quelle riguardanti Yennefer.

The Witcher: lo Showrunner svela due Scene Tagliate della Prima Stagione

Ecco di seguito l'estratto dell'intervista:
"Ci sono tante scene che abbiamo dovuto tagliare dagli episodi finali, questa è la maledizione della televisione. C'era una scena dall'episodio 1x03 in cui Yennefer, Fringilla, e Sabrina discutono di quello che hanno provato con la loro trasformazione. Guardando indietro, avrei voluto tenerla. Si trattava di un ottimo esempio di amicizia femminile e sarebbe anche servita per conoscere meglio Fringilla prima che si unisse a Nilfgaard. Abbiamo anche girato una scena di Yen che incontrava un giovanissimo Triss, che era appena arrivato ad Aretuza; serviva a mostrare fino a che punto Yennefer era arrivata durante i suoi anni ad Aretuza e dava un senso di rapporto di allievo/mentore tra queste due maghe. Guardando avanti ad alcune storie che si svolgono nella seconda stagione, vorrei che avessimo ancora quelle scene!".

Insomma, ogni giorno The Witcher trova il modo di far parlare di se per ingannare l'attesa per l'arrivo della seconda stagione dopo il grande successo della prima.

Fonte: Heroic Hollywood

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.