Briciole di pane

The Walking Dead: il Secondo Spin-off della Serie sarà molto diverso dagli altri due Show

The Walking Dead: il Secondo Spin-off della Serie sarà molto diverso dagli altri due Show

Scritto da: Domenico Miceli - 

Buone notizie per tutti gli appassionati del mondo del famoso titolo The Walking Dead, infatti, è una notizi molto fresca quella che riguarda il secondo Spin-off sull'amata serie e sembra che gli zombi continueranno a "vivere". Dopo la notizia sulla nuova stagione del capitolo principale (ve ne abbiamo in questo articolo), e gli annunci del nuovo Spin-off (notizie che abbiamo trattato prima qui e poi qui), le parole di Scott Gimple, ci fanno capire che vedremo un mondo molto diverso dal solito, dove si esploreranno tematiche nuove.

Durante un'intervista, il fumettista supervisore dei contenuti della serie, ha detto, riferendosi proprio al nuovo Spin-off:
"Inizieremo le riprese il prossimo mese. Le cose cambieranno, sarà completamente un'altra cosa rispetto agli altri due show. Stiamo cercando di aprire questi nuovi mondi di The Walking Dead per mostrare angolazioni diverse, toni e aspetti diversi. Spero che si completino a vicenda"

Gimple è servito da co-creatore insieme a Matt Negrete, nome già noto grazie al suo apporto nella serie, e che avrà anche il ruolo di showrunner di questo terzo capitolo. Ancora non abbiamo un nome per questa terza parte di storia, ma sappiamo che le protagoniste saranno due ragazze che faranno parte della prima generazione dopo l'apocalisse zombi, generazione che verrà esplorata ed esaminata nel corso delle puntate.

The Walking Dead: il Secondo Spin-off della Serie sarà molto diverso dagli altri due Show

Ed è proprio su questo argomento che sempre Gimple ha detto:
"Mostrare al pubblico una parte invisibile e più nascosta dell'universo di The Walking Dead, intriso di una nuova mitologia è anche un modo per celebrare una sorta di Decade of the Dead per la televisione. sono entusiasta di lavorare con Matt Negrete, uno dei migliori sceneggiatori e produttori della storia di The Walking Dead, per raccontare qualcosa di diverso da quello che abbiamo visto e creato in precedenza."

Anche da parte della rete di distribuzione sono arrivate dichiarazioni, precisamente dalla presidente di AMC Sarah Barnett, che ci ha detto che con questo nuovo spin-off il mondo di The Walking Dead si espanderà in modi nuovi ed entusiasmanti. Sempre la Barnett, ha confermato gli obiettivi della rete:
"L'ambizione della serie è quella di mettere in luce storie con protagoniste femminili forti, ma anche imperfette e complicate. Credo che la AMC sia stata incredibilmente brava, per molti anni, a raccontare storie complesse sulla mascolinità. Molti show della rete hanno personaggi femminili centrali e leader, ma ci sono molte più storie da raccontare nel mondo femminile. Abbiamo appena iniziato a esplorarne la superficie e mi piacerebbe che si continuasse su questa strada."

Dunque bisognerà aspettare il 2020 per poter vedere come evolveranno le cose nel mondo di The Walking Dead, e siamo già ansiosi di poterci gustare questa nuova storia per vedere meglio le sfaccettature della prima generazione dopo la caduta del genere umano. E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento sulla nostra pagina Facebook!

Fonte: Comic Book


Se questo articolo ti è piaciuto, non perderti gli ultimi sulla nostra pagina Facebook: 


X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.