The Walking Dead: AMC motiva lo Spoiler sull'Addio di Rick

The Walking Dead: AMC motiva lo Spoiler sull'Addio di Rick

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Continuano a susseguirsi notizie e indiscrezioni riguardanti i film di The Walking Dead recentemente annunciati, dove saranno portate avanti le trame riguardanti il personaggio di Rick Grimes, e non solo (per maggiori dettagli sui film vi rimandiamo a questo articolo).
I fan non hanno ancora pienamente digerito l'addio del protagonista, avvenuto nella prima parte di quest'ultima stagione; nonostante fosse stato annunciato molto tempo prima dalla produzione.

Andrew Lincoln, l'interprete di Rick, aveva ampiamente motivato il suo ritiro dalla serie. Nonostante ciò, aveva espresso il suo disaccordo con la produzione per l'annuncio troppo anticipato:
"Il mio rimpianto più grande sta nel fatto che le persone non abbiano potuto scoprirlo durante la visione dell'episodio".

Si tratta, in effetti, di una scelta peculiare da parte di AMC, che non aveva utilizzato questa tecnica per la scomparsa di altri personaggi, lasciando sempre un alone di mistero.
David Madden, presidente della programmazione, ha però così commentato la strategia della rete televisiva:
"Se siete fan della serie, il nostro obiettivo era quello di farvi sapere che quella era la vostra unica opportunità di assistere e vivere il suo addio alla serie. Volevamo onorare quel momento, e allo stesso tempo dire alle persone cosa sarebbe accaduto in seguito".

Madden, ha anche proseguito, parlando di ciò che ci aspetta nella seconda parte della stagione:
"Troveremo i nostri gruppi di sopravvissuti, vecchi e nuovi che continuano a gestire le conseguenze degli eventi, accaduti nei sei anni trascorsi.
Dopo la scomparsa di Rick, molti di loro sono diventati estranei l'un l'altro e, in qualche modo, anche a loro stessi.
Ciò di cui sono consapevoli è che sono sicuramente in pericolo, e presto si renderanno conto che il mondo che li circonda non funziona come pensavano".

The Walking Dead: AMC motiva lo Spoiler sull\'Addio di Rick

Ha poi continuato spiegando:
"Le regole e le modalità di sopravvivenza del gruppo, non possono più garantire loro la sicurezza.
Una nuova minaccia ha incrociato il loro percorso, e scopriranno molto presto che è profondamente diversa da qualsiasi altra minaccia combattuta prima. Inizieranno a mettere in discussione ciò che pensano di vedere. Quello che può sembrare normale in questo mondo post-apocalittico, potrebbe essere ancor più inquietante e terrificante rispetto al passato. Ciò che è certo, è che la posta in gioco è molto alta".

La seconda parte di questo capitolo di The Walking Dead, sarà trasmessa il 10 febbraio.
Quali sono le vostre aspettative? Siete emozionati per il nuovo e inquietante nemico? Fatecelo sapere nei commenti, sulla nostra pagina Facebook!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.