The Mandalorian: Jon Favreau su come la Saga di Star Wars è stata portata sul Piccolo Schermo

The Mandalorian: Jon Favreau su come la Saga di Star Wars è stata portata sul Piccolo Schermo

Scritto da:  - 

La prima serie TV live-action proveniente dall'universo di Star Wars, The Mandalorian, ha aperto delle porte su due fronti in questa stagione degli Emmy: non solo è diventato un successo strepitoso per il primo anno del nuovo servizio di streaming Disney+ guadagnando ben quindici nomination, ma ha anche superato il pregiudizio generale degli elettori della Television Academy nelle categorie di fantascienza, un pregiudizio spesso esibito anche dai colleghi alla Motion Picture Academy.

Alcuni sono rimasti sorpresi nel vedere il grande consenso per questa nuova serie così in ascesa sul fronte degli Emmy, avendo avuto anche il vantaggio di essere stato uno degli show più acclamati dalla critica.

Una conversazione con creatore e produttore esecutivo Jon Favreau e il regista e produttore esecutivo Dave Filoni, è stata portata avanti da Deadline in un evento presentativo, e ha svelato come è avvenuto l’approccio alla nuova storia ambientata nel mondo del franchise:

"Volevamo davvero tornare indietro alle cose che hanno ispirato gli Star Wars originali e raccontare storie semplici in una scala più piccola, perché ora quando guardi un prodotto Star Wars conosci tutta la storia, storie che sono state raccontate per decenni, ed è stato bello poter introdurre questi personaggi ad un nuovo pubblico grazie a questo nuovo medium".

Da regista di Iron Man, produttore di diversi capitoli del MCU, Favreau ha tratto ispirazione dalla filosofia di Kevin Feige:

"Abbiamo sempre saputo, ed è una cosa che ho imparato lavorando alla Marvel con Kevin Feige, che bisogna sempre tenere a mente i fan, perché sono loro che tengono viva questa fiamma, ma sono anche storie per i giovani e per nuovi spettatori. Si tratta di miti, perciò bisogna sempre tendere la mano alle persone che potrebbero non conoscere quel background. In questo modo racconti due storie contemporaneamente. Stai raccontando la storia per le persone che arrivano con occhi nuovi, e la stai raccontando per quelli che seguono il franchise, le sue storie e i suoi personaggi da molti anni, assicurandoti di onorare anche loro".

Per quanto riguarda Filoni, passare al lato live-action della saga è stato nuovo ma esilarante:

"È un cambiamento, di sicuro, e qualcosa a cui ero interessato per un po'. Mi sono davvero interessato, sai, vedere se potevo farlo lavorando con George [Lucas] e ascoltando le sue storie e la sua esperienza. Quindi il capo della Lucasfilm Kathy Kennedy e io, siamo sempre alla ricerca di un buon ponte per provare a, sai, cambiare mezzo, e questo era, ad essere onesti, un perfetto connubio e un ottimo ambiente, e io ho ottenuto un grande mentore e insegnante in Jon qui per guidarmi attraverso il processo di live-action".

La seconda stagione di The Mandalorian debutterà su Disney+ il prossimo ottobre, nel frattempo vi invitiamo a leggere le ultime news del prossimo capitolo!

Fonte: Deadline

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.