The Mandalorian è la Serie TV più richieste tra quelle nelle Nuove Piattaforme di Streaming

The Mandalorian è la Serie TV più richieste tra quelle nelle Nuove Piattaforme di Streaming

Scritto da:  - 

Disney+ è stato lanciato alla grande con la serie originale di Star Wars The Mandalorian, creando anche l'esaltazione dei fan per Baby Yoda e attirando milioni di spettatori sulla nuova piattaforma di streaming.

Nonostante la concorrenza sia stata alta grazie ai servizi streaming come AppleTV+, HBO Max e Peacock, secondo un'analisi della società di misurazione Parrot Analytics, è stato lo show di Lucasfilm il più richiesto. The Mandalorian è la serie che ha suscitato il maggior interesse, dal momento che ha attirato un numero di spettatori cinquantacinque volte superiore alla media delle altre serie in quella settimana. Lo show ha anche indubbiamente aiutato Disney+ ad accumulare dieci milioni di abbonati in sole ventiquattro ore dal suo lancio e ha portato a sessanta milioni di abbonati.

Alejandro Rojas, direttore dell'analisi di Parrot Analytics, ha dichiarato:
"The Mandalorian è una categoria a parte. Va oltre il pubblico e il modo tradizionale di guardare al settore. Si tratta di catturare l'interesse delle persone e connettersi emotivamente con le persone in modo che vedano quello spettacolo come parte della loro vita".

A parte questo, tutti i servizi di streaming stanno ancora inseguendo l’altissimo share comandato da Netflix. Per quanto riguarda gli altri servizi, Apple TV+ ha tre serie che hanno superato la media nella prima settimana, See, For All Mankind e Dickinson. Non ha raggiunto lo stesso risultato The Morning Show, nonostante l'imponente promozione e gli elogi della critica.

HBO Max e Peacock sono due nuovi ingressi molto interessanti, con Love Life per HBO Max e per Peacock con Brave New World.

Per Disney+, la buona notizia è che The Mandalorian tornerà con la seconda stagione e che il successo della prima stagione è dimostrato anche dalle tante nomination agli Emmy.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.