The Last of Us: il Produttore Craig Mazin parla Positivamente delle Scene inedite

The Last of Us: il Produttore Craig Mazin parla Positivamente delle Scene inedite

Scritto da:  - 

The Last of Us è uno dei videogame più amati e apprezzati degli ultimi anni, il cui secondo vendutissimo capitolo per mesi è stato oggetto di polemiche causa particolari scelte narrative degli autori: c'è molta attesa dunque sulla trasposizione televisiva curata da HBO e dallo showrunner Craig Mazin, a cui è affidato il compito di far rivivere l'avventura survival-horror sui piccoli schermi del mondo intero. Quest'ultimo si è espresso di recente sui cut content del primo capitolo della saga, capolavoro firmato da Neil Duckman e Naughty Dogs, in un'intervista per il programma BBC intitolato "Must Watch".

L'autore di Chernobyl ha infatti avuto modo di visionare le scene tagliate della versione pubblicata su Playstation 3 nel 2013, raccontando ai giornalisti che molte di esse faranno parte della controparte televisiva: secondo lo scrittore e produttore diverse sequenze sono assolutamente sbalorditive, per cui devono assolutamente entrare a fare parte della sua produzione. Mazin ha aggiunto inoltre che questo materiale gli ha permesso di ampliare la sua opinione di fan dell'opera videoludica, per cui il suo intento è quello di rispettare i punti di forza della narrazione che ha fatto innamorare folle di appassionati in tutto il mondo, ma allo stesso tempo di far scoprire loro molti dettagli inediti sul viaggio intenso e toccante dei protagonisti Joel ed Ellie, che ritiene assolutamente degni di nota.

Dopo il successo di Chernobyl, sua ultima produzione, l'aspettativa per questo nuovo ambizioso progetto della coppia Mazin - HBO cresce sempre di più: seppur l'impresa di trasferimento cross-media sembri tutt'altro che facile, le premesse ci sono tutte, per cui confidiamo vivamente in un livello di qualità elevatissimo come quello della versione "giocabile", famosa proprio per lo storytelling accattivante e autoriale.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.