The Flight Attendant 2: gli Aggiornamenti sul Cast della Stagione Inedita

The Flight Attendant 2: gli Aggiornamenti sul Cast della Stagione Inedita

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

The Flight Attendant ha debuttato alla fine dello scorso anno con la sua prima stagione, ed è stata subito molto apprezzata dai fan. Tratta dall’omonimo libro di Chris Bohjalian, è stata rinnovata per una seconda stagione, e gli spettatori sono molto curiosi di vedere cosa accadrà.

Lo scorso martedì è stata annunciata l’aggiunta al cast di ben nove attori, tra cui Cheryl Hines e Margaret Cho, che interpreteranno due personaggi ricorrenti, rispettivamente Dot Karlson e Utada; altri personaggi ricorrenti saranno interpretati da Mae Martin (Grace St. James), Jessie Ennis (Jenny), Santiago Cabrera (Marco) e Shohreh Aghdashloo (Brenda). Moe McRae (nei panni di Benjamin Berry, un agente della CIA con la cattiva abitudine di rimanere troppo coinvolto con le sue risorse), Callie Hernandez (Gabrielle Diaz, una cacciatrice di taglie irascibile e calcolatrice, le cui difficoltà nel controllare i suoi impulsi rendono complicato il suo lavoro) e JJ Soria (che interpreterà Esteban Diaz, compagno di Gabrielle, che cerca di mantenere la calma e di concentrarsi sul suo lavoro, ma che spesso si rivela irascibile quanto la sua partner) saranno invece presenze regolari.

La seconda stagione di The Flight Attendant vedrà Cassie Bowden (Kaley Cuoco) vivere una vita sobria a Los Angeles, e lavorare nel tempo libero come risorsa della CIA; durante un incarico all’estero assisterà inavvertitamente ad un omicidio, ritrovandosi invischiata in un altro intrigo internazionale. Nel cast ritroveremo Zosia Mamet, Griffin Matthews, Deniz Akdeniz e Rosie Perez.

In un’intervista dello scorso anno, Matthews ha detto:
“Io e Kaley stavamo parlando di questo l’altro giorno, delle tempistiche dello show. Inizialmente saremmo dovuti andare in onda ad aprile, credo, ma abbiamo dovuto posticipare a causa del COVID. Quindi, avere uno show in onda che parla di viaggi quando non si può viaggiare, e che parla di fughe quando non si può fuggire, credo che ci abbia aiutato ad avere più visibilità”.

L’attore ha continuato:
“Ricevo così tante domande sui social media e nei miei DM riguardo teorie della gente su chi sia stato, e mi piace perché sembra che si stia giocando tutti insieme ad un grande gioco. In questo momento, stiamo tutti cercando qualcosa che ci unisca, attraverso la follia del 2020, e sembra che la serie lo stia facendo”.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.