The Boys 3: lo Showrunner stuzzica i Fan con nuove Anticipazioni sulla Stagione Inedita

The Boys 3: lo Showrunner stuzzica i Fan con nuove Anticipazioni sulla Stagione Inedita

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Circa un anno fa iniziò a girare la voce che Amazon Prime Video stesse sviluppando uno spin-off di The Boys, incentrato sull’Università per Supereroi della Vought. Sono seguiti degli aggiornamenti al riguardo, tra cui la notizia della scelta di Reina Hardesty come protagonista. In un’intervista, il creatore di The Boys e produttore esecutivo dello spinoff Eric Kripke ha detto che il progetto è ancora in fase di scrittura. La serie principale è una sorta di parodia dei Marvel Studios, e lo spinoff non sarà da meno, e risulterà molto diverso dagli show tratti dall’MCU.

Parlando a The Hollywood Reporter, Kripke ha rivelato:
“Stiamo scrivendo furiosamente. Penso che lo show stia venendo alla grande. È entusiasmante in una sorta di modo perverso Marvel – nel modo in cui diversi progetti Marvel sono molto diversi: uno è un thriller, uno è una commedia. Anche questo show sembra così, ma con tantissime battute volgari”.

La nuova serie è stata definita “irriverente, R-rated, che esplora le vite di Supes in preda agli ormoni e competitivi, che mettono alla prova le loro capacità fisiche, la loro sessualità e i loro confini morali, mentre competono per i migliori contratti nelle migliori città”.

Il cast è completato da Shan Paul McGhie, Aimee Carrero, Maddie Phillips, Jaz Sinclair e Lizze Broadway, mentre il produttore esecutivo di The Boys Craig Rosenberg sarà sceneggiatore e showrunner. Saranno coinvolti nel progetto anche i creatori del fumetto The Boys Garth Enis e Darick Robertson, così come i produttori Eric Kripke, Seth Rogen, Evan Goldberg e James Weaver.

È stato anticipato che lo spin-off prenderà in prestito uno specifico elemento del fumetto: Kripke ha rivelato che la versione di The Boys degli X-Men, chiamati nei fumetti i G-Men, sarà di ispirazione per lo show.

Parlando con TheWrap, Kripke ha detto al riguardo:
“Direi che sarà vagamente ispirato ad un elemento dei fumetti, i G-Men. Parte dei G-Men è una sorta di esperienza educativa ed universitaria. E l’abbiamo usato come punto di partenza, un po’ come in The Boys, dove prendiamo un’idea iniziale e la portiamo nella nostra strana direzione. Stavamo parlando e ci siamo imbattuti in questa idea, e ne eravamo così entusiasti che l’abbiamo portata ad Amazon”.

Entrambe le stagioni di The Boys sono disponibili su Amazon Prime Video. Ancora non si sa quando verrà rilasciata la terza stagione, ma i nuovi episodi sono già in lavorazione.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.