The Big Bang Theory: il Prossimo Spin-off potrebbe essere Young Howard

The Big Bang Theory: il Prossimo Spin-off potrebbe essere Young Howard

Scritto da:  - 

The Big Bang Theory si è appena conclusa dopo 12 stagioni e la CBS ha ripetutamente espresso il desiderio di lanciare un altro spin-off per soddisfare la sua enorme quantità di fan. A questo punto, la loro miglior scommessa per una nuova serie di successo è un secondo prequel, ma questa volta, incentrato sul giovane Howard Wolowitz.

Non è un segreto che la cancellazione di The Big Bang Theory non fosse un mandato della CBS. Come per gli spettacoli di lunga durata e molto popolari, il suo finale è arrivato da persone coinvolte che non avevano voglia di continuare la serie. Jennifer Aniston (Rachel Greene) avrebbe voluto prendere in considerazione altre offerte cinematografiche; nel frattempo, Ted Danson (Sam Malone) ha pensato che fosse giunto il momento di chiudere il bar che porta al famoso finale di Cheers. The Big Bang Theory ha avuto una situazione simile: Jim Parsons (Sheldon Cooper) ha rifiutato di tornare per la stagione 13, nonostante ciò rappresentasse una bella busta paga per lui e per i colleghi. Invece di incorrere in una stagione "incompleta", il creatore Chuck Lorre ha deciso di interrompere del tutto la sitcom.

Data la brusca decisione di chiudere The Big Bang Theory (l'annuncio è arrivato meno di un mese prima della prima stagione 12), la CBS non è stata in grado di affrontare il vuoto enorme che lo show stava lasciando nella loro programmazione. Young Sheldon andrà avanti e diventerà la commedia principale della rete (è già stata confermata per altre due stagioni) ma dal momento che la serie prequel ha attinto solo a una fetta della serie principale, un altro spin-off potrebbe aiutare a sfruttare la grande community dei fan. Il nuovo prodotto CBS dovrebbe essere Young Howard.

The Big Bang Theory: il Prossimo Spin-off potrebbe essere Young Howard

Il finale della seconda stagione di Young Sheldon ha reso omaggio alla fine di The Big Bang Theory presentando le versioni più giovani del resto del gruppo di amici di Pasadena. Degli altri sei bambini che abbiamo visto in quella scena extra, probabilmente il più interessante è Howard: mentre i giovani Leonard e Raj sedevano alle loro scrivanie, Penny e Bernadette dormivano e Amy leggeva il suo adorato libro "La Casa nella Prateria", Howard giocava ai videogiochi a tarda notte quando sentiamo la familiare e grave voce della signora Wolowitz dire al figlio di andare a letto. Lui, ovviamente, sorride e continua a giocare.

Durante la sua breve apparizione in Young Sheldon, il futuro astronauta aveva solo nove anni e questo significa che sua madre e suo padre stavano ancora insieme. Supponiamo che una potenziale serie di Young Howard riprenda da questo periodo, cioè circa due anni prima che suo padre, Sam Holowitz, li lasciasse per ragioni che sono ancora sconosciute. Ciò dà alla CBS una storia sostenibile che coinvolge la famiglia Wolowitz per almeno tre stagioni, a seconda di come gestiranno il passare del tempo. Dopo la partenza di Sam, lo spettacolo può concentrarsi sulla relazione di Howard con sua madre: parte integrante della sua vita che abbiamo avuto la possibilità di vedere in The Big Bang Theory fino alla sua morte nella stagione 8.

Il maggior punto di forza di Young Howard che lo rende il miglior candidato come prossimo spin-off di The Big Bang Theory si riduce alla familiarità delle persone legate alla storia di Howard. Gran parte delle critiche fatte a Young Sheldon riguardano la riscrittura della serie per il bene dello show e, a causa di ciò, i fan di The Big Bang Theory si rifiutano di vedere il prequel. Mary, la madre di Sheldon, è interpretata da due persone così diverse (Laurie Metcalf in The Big Bang Theory e Zoe Perry in Young Sheldon) che è difficile pensare che siano la stessa persona. Lo stesso si può dire dell'amata Meemaw di Sheldon, interpretata da June Squibb nella serie principale e da Annie Potts nello spin-off. Naturalmente vale lo stesso discorso per il padre George Cooper, che Sheldon descrisse come ubriaco e negligente nei primi anni di The Big Bang Theory e che, invece, in Young Sheldon descrive come un padre che fa del suo meglio per la famiglia. La CBS ha rettificato questo particolare ritratto conflittuale del padre di Sheldon con un crossover lo scorso anno. Tuttavia, c'è una serie di incongruenze tra i personaggi che probabilmente non verranno mai risolti.

The Big Bang Theory: il Prossimo Spin-off potrebbe essere Young Howard

Questi problemi sono nati dalle prime stagioni di The Big Bang Theory che si appoggiano all'infanzia di Sheldon, che sia per le risate o per spiegare le sue peculiarità uniche. A quel punto, l'idea di uno spettacolo sul giovane Sheldon non era ancora stata partorita, quindi affrontarono l'infanzia di Sheldon come se lo ricordassero. Ma una volta che il prequel è stato lanciato nel 2017, The Big Bang Theory mostrava a malapena tutto ciò che aveva a che fare con l'infanzia di Sheldon. Si potrebbe pensare che Mary e Meemaw avrebbero dovuto essere lì durante la cerimonia del premio Nobel di Sheldon, ma non c'erano.

Young Howard non avrà questi problemi perché sappiamo abbastanza del personaggio e della sua infanzia da poter investire in lui. Questo lascia molto spazio narrativo per il prequel, invece di produrre storie sulla base di informazioni casuali. Sappiamo del rapporto malsano di Howard con la madre, che era una figura costante in The Big Bang Theory prima della sua morte, ma non l'abbiamo mai vista...Un divertente fatto rivelatore che ci fa supporre che Young Howard potrebbe già iniziare! Ovviamente, il mistero di suo padre sarà anche un importante punto della trama della serie. Il fatto che Howard abbia vissuto nella stessa casa per decenni, anche dopo aver sposato Bernadette e aver avuto un ruolo importante in The Big Bang Theory fino alla fine, offre un collegamento visivo tra il possibile spin-off e la sua popolare serie principale (cosa che manca in Young Sheldon).
Tutto in Young Sheldon è tecnicamente nuovo, facendolo sentire completamente separato da The Big Bang Theory.

Al di fuori dell'apertura narrativa che The Big Bang Theory aveva già progettato per Young Howard, vedere Howard Wolowitz durante la sua infanzia sembra infinitamente più interessante: è l'opposto di Sheldon, che era sempre razionale e corretto, quasi come un vecchio nel corpo di un ragazzo. Howard era un bambino e sembra comportarsi come tale, giocando ai videogiochi e non essendo ossessionato dal mondo accademico come il giovane Leonard e Raj. Se la CBS sarà in grado di portare tutto questo in una serie di Young Howard, allora ci sono buone probabilità che lo spin-off venga accolto dall'enorme fandom del franchise.

Cosa ne pensi di questo possibile prequel della serie? Faccelo sapere in un commento sulla nostra pagina Facebook, ma non dimenticare di seguirci anche su Instagram!

Fonte: Screen Rant

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.