Tales of the Walking Dead: rilasciato il Trailer della nuova Serie TV Spin-off

Tales of the Walking Dead: rilasciato il Trailer della nuova Serie TV Spin-off

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Durante il Comic-Con di San Diego è stato rilasciato il primo trailer completo di Tales of the Walking Dead.

La serie antologica racconterà sei nuove storie ambientate nell’Apocalisse dell’universo di The Walking Dead. Composta da sei episodi originali a sé stanti della durata di un’ora, ognuna con un tono e un punto di vista distinti, la prima stagione si concentrerà su personaggi nuovi e di ritorno, tra cui Dee (Samantha Morton), la donna conosciuta come Alpha dei Sussuratori in The Walking Dead.

Tra i nuovi personaggi figurano Terry Crews (Brooklyn Nine-Nine) nel ruolo di Joe, Olivia Munn (The Newsroom) come Evie, Parker Posey (Lost In Space) nei panni di Blair, Jillian Bell (Rough Night) nelle vesti di Gina, Anthony Edwards (ER) sarà il Dr. Everett, Poppy Liu (Hacks) nel ruolo di Amy, Daniella Pineda (Cowboy Bebop) nei panni di Idalia, Danny Ramirez (Top Gun: Maverick) come Eric e Jessie T. Usher (The Boys) nelle vesti di Davon. La serie è interpretata anche da Loan Chabanol (Fading Gigolo) e Embeth Davidtz (Ray Donovan).

Secondo la sinossi ufficiale, "la posta in gioco è alta in ogni storia, spingendo nuovi personaggi indelebili a scelte e situazioni implacabili e pericolose per la vita, mentre vediamo l'Apocalisse con occhi diversi, scoprendo altri mondi, il mito e i misteri di The Walking Dead".

AMC ha inoltre rilasciato le key art e le sinossi di due dei sei episodi della stagione.

Immagine secondaria dell'articolo

Premi sull'immagine per ingrandirla.

La prima sinossi riguarda l’episodio 2, intitolato Blair/Gina, che afferma: "È l'assalto dell'Apocalisse ad Atlanta, Georgia, 2010. Mentre la gente comune cerca di capire i bizzarri eventi che si stanno svolgendo intorno a loro, alla Circle of Trust Insurance Company non si può certo parlare di affari come di solito. Blair (Posyer) e Gina (Bell), due colleghe che si disprezzano a vicenda, si trovano inesorabilmente di fronte a scelte che mettono in pericolo la loro vita e che le portano a chiedersi chi vogliono essere alla fine del mondo. Ben presto si rendono conto di dover affrontare le proprie verità se vogliono sopravvivere a un giorno che nessuno vuole più rivivere. Michael E. Satrazemis dirige l’episodio scritto da Kari Drake".

La seconda, invece, riguarda l’episodio 4, dal titolo Amy/Dr. Everett: "Anni dopo l'Apocalisse, la natura ha consumato gran parte del mondo come lo conoscevamo un tempo, eppure gli esseri umani cercano di sopravvivere. In una zona remota degli Stati Uniti è stato creato un 'Settore Morto'. Questa enorme fossa artificiale serve a contenere i morti, separandoli dai vivi. Ma al suo interno abita un uomo che cerca di capirne qualcosa: il Dottor Chauncey Everett (Edwards), naturalista, ha trascorso l'ultimo decennio in isolamento volontario, dedicandosi con costanza allo studio di questo mondo selvaggio e del suo naturale equilibrio senza esseri umani. Tuttavia, quando Amy (Liu), un'estroversa sopravvissuta, attraversa consapevolmente la terra di nessuno, la stessa umanità del Dottor Everett viene messa in discussione. Mentre lei crede che il legame umano sia tutto ciò che resta da proteggere, lui dovrà decidere: natura o nutrimento? Haifaa Al-Mansour dirige la sceneggiatura di Ahmadu Garba".

Tales of the Walking Dead debutterà domenica 14 agosto su AMC e AMC+.

Fonte: Comic Book

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più