Star Trek: Discovery 4: lo Showrunner parla dell'Antagonista della nuova Stagione

Star Trek: Discovery 4: lo Showrunner parla dell'Antagonista della nuova Stagione

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Lo scorso 8 gennaio si è conclusa la terza stagione di Star Trek: Discovery ma, come sapranno i fan, le avventure di Michael Burnham e di tutto l’equipaggio sono ben lontane dal concludersi: lo show ha ricevuto infatti a tempo di record il semaforo verde per un nuovo ciclo di episodi, le cui riprese sono ufficialmente iniziate a novembre.

Nella prossima annata verrà affrontata la delicata ricostruzione della Federazione, che nel 32° secolo, a causa del disastroso evento conosciuto come il Grande Fuoco, era caduta rapidamente in disgrazia.

A parte quest’informazione, i dettagli finora scarseggiano, ma in una nuova intervista rilasciata da poco dal co-creatore Alex Kurtzman (Sleepy Hollow), potrebbe essere stato accennato qualcosa in merito alla natura dell’antagonista che la Discovery si troverà ad affrontare.

“Ci stiamo immergendo in profondità nella scienza e stiamo effettivamente approcciando la quarta stagione in un modo nuovo ed interessante” – ha rivelato lo showrunner – “Ci sono stati molti tipi di cattivi nel corso di Star Trek. Cosa succede quando non è in realtà un’entità vivente, che respira, ma qualcos'altro? Come risolvi la situazione?”.

Che le sue parole anticipino alla presenza di una nuova intelligenza artificiale, simile a Controllo, pronta ad ostacolare i protagonisti? O forse potrebbero riferirsi ad una minaccia totalmente inedita?

Per conoscere la risposta al quesito non resta che attendere maggiori informazioni oppure aspettare direttamente la visione dei prossimi episodi.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.