Pam & Tommy: una Particolare Esperienza di Lake Bell le ha fatto Accettare il lavoro di Regista

Pam & Tommy: una Particolare Esperienza di Lake Bell le ha fatto Accettare il lavoro di Regista

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

La fuga di foto private della regista di Pam & Tommy, Lake Bell, l'ha portata a un particolare interesse a dirigere la serie.

L'attrice è nota per i suoi ruoli secondari in varie commedie romantiche come What Happens in Vegas, It's Complicated e No Strings Attached, e per aver doppiato Poison Ivy nella serie HBO Max Harley Quinn e Natasha Romanoff/Vedova Nera nella serie Disney+ What If...?. La sua carriera l'ha portata anche dietro la macchina da presa numerose volte, l'ultima per Pam & Tommy.

La nuova serie di Disney+ racconta il tumultuoso matrimonio di Pamela Anderson (Lily James) e Tommy Lee (Sebastian Stan), in particolare durante il loro famigerato scandalo del sex tape. Il nastro è stato registrato privatamente durante la loro luna di miele e rubato da una cassaforte chiusa a chiave da Rand Gauthier (Seth Rogen), e poi pubblicato online senza il loro permesso nel 1995.

In una nuova intervista, Lake Bell ha parlato di ciò che l'ha ispirata a dire di sì a Pam & Tommy, rivelando che è stata la sua fuga di foto di nudo "umilianti" avvenuta nel 2014 a farle accettare il lavoro. Anni dopo, quando Bell è stata contattata per dirigere alcuni episodi di Pam & Tommy, i ricordi della fuga di notizie sono tornati alla sua mente, e sapeva che avrebbe potuto finalmente affrontare l'esperienza nel suo lavoro:
"È stato uno tsunami irreale quello del furto di proprietà private da parte di un hacker, e io ero una di quelle vittime. Ricordo di aver dovuto parlare con un agente dell'FBI per circa una settimana del furto, ed è stato così umiliante, così personale. Leggendo la serie mi sono resa conto che è incredibilmente intelligente nel suo modo di affrontare lo sfruttamento, consentendo allo spettatore di ridere e divertirsi. Il disorientamento che ha provato Pam Anderson quando la sua roba è diventata virale, che all'epoca non era nemmeno una parola, è ciò che ho provato anche io quando sono stata hackerata, ho detto: 'Me**a!'. È stato terribile".

Bell è stata una delle tante celebrità che hanno visto le loro foto private rubate dagli hacker e pubblicate online nel 2014. L'evento ora noto come Celebgate, e ha portato alla diffusione a macchia d'olio di centinaia di foto rubate a molte celebrità, tra cui Jennifer Lawrence, Kate Upton e Kaley Cuoco, le quali hanno parlato dell'immensa violazione della privacy. Cinque delinquenti sono stati successivamente accusati di pirateria informatica e condannati al carcere.

Pubblicato online nel 1995, il sex tape di Pamela Anderson e Tommy Lee è considerato la madre di tutte le fughe di materiale di nudo con protagonista le celebrità. Bell può sicuramente riferirsi alla difficile situazione di Pamela a causa della sua esperienza, mentre lo sfruttamento delle donne famose continua ancora oggi, permettendole di affrontare questo problema a un livello più elevato mentre dirigeva la serie.

Il primo episodio diretto da Bell, il quarto della serie, sarà rilasciato su Disney+ il 9 febbraio.

Fonte: Screen Rant

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.