Lucifer 5: Kevin Alejandro parla delle Difficoltà nel Girare il Finale di Metà Stagione

Lucifer 5: Kevin Alejandro parla delle Difficoltà nel Girare il Finale di Metà Stagione

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

La star di Lucifer Kevin Alejandro ha rivelato perché era spaventato dopo aver letto la sceneggiatura per il finale della prima parte della stagione.

L'attore, che interpreta il detective della omicidi Dan Espinoza nel dramma soprannaturale, ha ammesso di essere stato intimidito dal fatto che sarebbe stato il regista dell'episodio, ed era inizialmente preoccupato di non essere in grado di portare a termine le acrobazie richieste per il finale di mezza stagione: "In realtà ero super emozionato, ma anche spaventato perché quando leggi le battute per la prima volta, non sai ancora come metterle in atto. Una volta iniziata la preparazione e la realizzazione della storia, la prima cosa che ho dovuto fare è stata uscire dalla folle lotta e chiedermi: 'Qual è la storia? Perché sta succedendo? Cosa stanno attraversando i personaggi? Cosa dobbiamo raggiungere?'" ha raccontato Alejandro.

"Una volta che l'ho visto dal punto di vista degli attori - le loro emozioni - tutto quello che dovevo fare era fidarmi che Vlad - il nostro coordinatore dei combattimenti - e tutta la nostra squadra avrebbero creato il combattimento più incredibile. E lo hanno fatto".

La scena in questione ha visto l'antieroe protagonista affrontare una vera e propria battaglia contro il fratello gemello Michael (entrambi interpretati da Tom Ellis), così come Amenadiel (DB Woodside) e il demone Maze (Lesley-Ann Brandt), davanti a Dio (Dennis Haysbert) che ha fatto il suo epico ingresso. "Abbiamo preso gli screenshot di tutto ciò di cui avevamo bisogno, ed era solo un grande, gigantesco puzzle su un mucchio di tabelloni. E andavamo avanti semplicemente spuntando l'elenco pensando: 'Ok, abbiamo ottenuto questo scatto. Abbiamo ottenuto quello'. Era una bestia, ma ce l'abbiamo fatta".

Fonte: Digital Spy

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.