The Boys: lo Showrunner spiega perché il Finale della Serie è diverso dal Fumetto

The Boys: lo Showrunner spiega perché il Finale della Serie è diverso dal Fumetto

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

La nuova serie targata Amazon "The Boys", ha subito ottenuto un grande seguito tra quelli che hanno letto il fumetto, dal quale questa serie prende ispirazione, ma anche tra chi ha avuto il primo approccio solo con gli episodi in streaming su Amazon Prime. 

Dopo la fine della prima stagione, che abbiamo recensito in questo nostro articolo, soprattutto i più attenti fan del titolo, si saranno accorti della enorme differenza che c'è tra il finale letto nei fumetti e quello visto sullo schermo. Per chi non lo sapesse, la trama del fumetto, dà poco tempo al personaggio di Becky, la moglie di Butcher. Becky "Becca", infatti, muore subito dopo aver messo al mondo il figlio, avuto con la violenza subita da Homelander. Sempre nella trama del fumetto, quindi, morirebbe Becky, ma anche il figlio appena nato. 

Da quello che abbiamo potuto vedere nell'ultimo episodio, invece, il finale è totalmente diverso, dato che si vede Homelander svegliare Butcher svenuto sul prato di una villetta, e subito dopo possiamo vedere un ragazzo, che sembra avere dei superpoteri, che corre verso Homelander seguito da Becca. Alla fine di questa scena, Homelander, confida al ragazzo di essere suo padre. Quindi, non solo Becca è viva ed ha nascosto la sua vita per 8 anni, ma in questo lasso di tempo, ha anche cresciuto un figlio con chi le aveva fatto violenza.

Lo showrunner di The Boys, Eric Kripke, spiega il finale di stagione

Lo showrunner della serie Eric Kripke, che aveva già rilasciato un'intervista dove parlava di una scena tagliata (che potete leggere in questo articolo), proprio sul discorso del cambio di finale ha rilasciato una dichiarazione per spiegare un po questa scelta:
"Hai questo bambino che è metà umano e metà mostro; metà della persona che Butcher ama di più al mondo e metà della persona che Butcher odia di più al mondo. È un personaggio troppo perfetto per non sopravvivere."

Dalle parole di Kripke possiamo dedurre, quindi, che nel prossimo capitolo della storia, ci sarà un forte coinvolgimento del "ragazzo con i superpoteri", ma sarà presente anche Becky, che dovrà spiegare i suoi comportamenti a Butcher. Come ormai sappiamo, la seconda stagione è già stata confermata, e dopo queste dichiarazioni, non vediamo l'ora di poter vedere i nuovi episodi. E voi cosa ne pensate? Avreste preferito che venisse seguita la trama originale? Fatecelo sapere con un commento sulla nostra pagina Facebook!

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  

Ti consigliamo anche...

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.