Spin-off di Game of Thrones: la nuova Idea di George R. R. Martin

Spin-off di Game of Thrones: la nuova Idea di George R. R. Martin

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Lo scrittore de Il Trono di Spade, George R. R. Martin, parlando al New York Times, avrebbe rivelato di aver in mente l'idea per un nuovo spin-off della famosa serie fantasy: sarebbe intitolato "Spear Carriers" e incentrato su alcuni personaggi che cercano di sopravvivere durante la Guerra dei Cinque Re. Purtroppo questa originale idea non ha convinto del tutto i vertici della HBO.

A riguardo l'autore ha così commentato: "Non sono riuscito a convincere HBO che questa sia una buona idea. Mi piacerebbe davvero fare qualcosa di questo tipo". 

Facendo un paragone con "Rosencratz e Guildenstern sono morti", ha proseguito dicendo: "Avete mai visto quel film? Amleto è in sottofondo ma tutto si concentra su Rosencratz e Guildenstern. Volevo fare uno spettacolo intitolato Spear Carriers, che sarebbe stato ambientato durante gli eventi de Il Trono di Spade, ma non avrebbe seguito personaggi come Dany, Tyrion e Jaime. Sarebbero tutti lì sullo sfondo come Amleto, ma seguiremmo ad esempio la storia di un giovane ragazzo nella guardia cittadina, o di una qualunque prostituta nei bordelli di Ditocorto, oppure di un mimo, in città per fare giocoleria e trucchi!
Tutti vengono coinvolti negli eventi in un modo o in un altro,  e penso che questo tipo di show sarebbe molto divertente da fare. Forse sarò in grado di convincerli!".

Il Trono di Spade: spinoff in vista?

Sempre parlando di Game of Thrones e annessi spin-off, Kit Harington, interprete del noto Jon Snow, in una recente intervista a BBC, ha detto di essere assolutamente convinto che la storia del suo personaggio sia definitivamente conclusa; escludendo dunque la sua possibile apparizione in un nuovo prodotto della saga.

L'attore ha spiegato:
“Lasciare il ruolo da me interpretato per un decennio è stato emozionante, ma non direi che mi ha reso triste. Parte della mia reazione deriva dal fatto che è stato un lungo lavoro: se ripensate a quando è uscito il pilot di Game of Thrones, vi renderete conto che sono passati quasi dieci anni, ed è abbastanza insolito nella carriera di un attore. Lasciare questa grande famiglia è stato senza dubbio un enorme sconvolgimento emotivo”.

Harington ha poi continuato, dicendo: Se ci fosse un ruolo per me in una serie legata al Trono di Spade non lo accetterei. Tornerei indietro per dare di più? Assolutamente no”.

Il Trono di Spade: spinoff in vista?

Insomma, Kit Harington a parte, non resta che sperare che la HBO cambi idea e accetti la proposta di George R.R. Martin.

Voi che ne pensate? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.