I Creatori di Yellowstone Annunciano 4 nuove Serie TV in fase di Sviluppo

I Creatori di Yellowstone Annunciano 4 nuove Serie TV in fase di Sviluppo

Scritto da:  - 

All'inizio di questo mese è arrivata la notizia ufficiale che Taylor Sheridan, creatore di Yellowstone, ha firmato un nuovo accordo di sviluppo con ViacomCBS e la rete di streaming Paramount+. 

Oltre alla quarta stagione di Yellowstone, che lo scorso novembre ha concluso le riprese ed è attesa nel mese di giugno sugli schermi americani, Sheridan ha in cantiere la serie prequel intitolata Y:1883, che seguirà le vicende della famiglia Dutton mentre intraprende un viaggio a ovest attraverso le Grandi Pianure verso l’ultimo baluardo dell’America selvaggia. 

Inoltre, è stato rivelato che ci sarà anche un secondo spin-off con il titolo provvisorio 6666 che, dal Montana dei Dutton, porterà il pubblico nel cuore del Texas, e al centro della storia ci sarà un vecchio ranch. Il 6666 è il luogo in cui lo stato di diritto e le leggi della natura si fondono in un luogo, dove i cowboy di classe mondiale nascono e si creano.

Sheridan produrrà, inoltre, altri due show quali Land Man e Mayor of Kingstown

Ambientato nelle città del Texas occidentale, Land Man è una moderna storia di ricerca di fortuna nel mondo delle piattaforme petrolifere. La serie TV è una storia sulla ricostruzione del clima, dell'economia e della geopolitica. Mentre Mayor of Kingstown, narra le vicende della famiglia McLusky, mediatori di potere a Kingstown, dove l'attività di incarcerazione è l'unica industria fiorente. Affrontando i temi del razzismo, della corruzione e della disuguaglianza, la serie TV offre uno sguardo duro al loro tentativo di portare ordine e giustizia in una città allo sbando. Jeremy Renner tornerà a collaborare con Sheridan per la serie TV, avendo già collaborato in Wind River.

Queste prossime serie TV non saranno trasmesse su Paramount Network come Yellowstone, ma sono destinate a Paramount+, la piattaforma streaming che il gruppo ViacomCBS lancia negli Stati Uniti giovedì 4 marzo. Si tratta di una versione migliorata del pre-esistente CBS All Access, attualmente disponibile soltanto agli abbonati americani.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.