Grey's Anatomy 16: svelate le Due Storyline tagliate a causa del Coronavirus

Grey's Anatomy 16: svelate le Due Storyline tagliate a causa del Coronavirus

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

A causa dell'emergenza Coronavirus, la produzione di alcune serie TV ha subito sospensioni e rallentamenti o peggio ancora un brusco taglio degli episodi, con la relativa messa in onda di un finale alternativo: è questo il caso del celebre medical-drama prodotto dall'emittente ABC Grey's Anatomy.

Nei piani iniziali infatti la sedicesima stagione avrebbe contato un numero di puntate pari a 25, ma la pandemia ha impedito le riprese delle ultime 4, concludendo quindi il tutto con il ventunesimo episodio dal titolo "Put on a Happy Face", trasmesso il 9 Aprile scorso.

Dopo essere tornata sulle vicende relative al dott. Richard Webber, interpretato da James Pickens Jr., confermando la sua diagnosi di avvelenamento da cobalto, la showrunner Krista Vernoff ha rivelato alcune storyline che sarebbero state sviluppate nelle puntate rimanenti, ma che alla fine sono state rimosse.

A quanto pare il focus si sarebbe concentrato sui motivi del tradimento di Teddy Altman ( Kim Raver) ai danni di Owen Hunt (Kevin McKidd già visto nei panni Lucio Voreno nella serie Roma), ma spazio sarebbe stato dato anche al dott. Andrew de Luca (l'attore di origini italiane Giacomo Gianniotti) con una vicenda che avrebbe riguardato un caso di tratta di esseri umani.

Sicuramente delle storie interessanti che l'autrice spera di poter riprendere nella prossima stagione.

Aspettando dunque di poter vedere il finale anche in Italia, ricordiamo che Grey's Anatomy va tutt'ora in onda su Fox Life, ma dal 30 Marzo è trasmesso in lingua originale con sottotitoli, a causa della sospensione del doppiaggio per la pandemia.

Fonte: Digital Spy

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.