Game of Thrones 7: La Risposta degli Sceneggiatori alle Critiche

Game of Thrones 7: La Risposta degli Sceneggiatori alle Critiche

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Come abbiamo visto, l'ottava ed ultima stagione di Game of Thrones è stata pubblicizzata parecchio sia attraverso una miriade di news, teaser e trailer, sia con una incredibile e originale competizione di cui abbiamo parlato in questo articolo

In una recente intervista di Entertainment Weekly, lo sceneggiatore e produttore della serie Bryan Cogman ha parlato delle critiche ricevute per gli ultimi episodi della settima stagione. Diversi fan dello show televisivo si sono lamentati del fatto che la narrazione è stata velocizzata troppo, a tal punto da far passare i personaggi da un luogo geografico all'altro in pochissimo tempo.

Cogman ha affermato: "Nella scorsa stagione abbiamo fatto una scelta precisa per favorire lo svolgimento della trama. Se alcune persone vogliono stare sedute a fare i conti sulla distanza e il tempo di percorrenza da punto A a punto B, va bene lo stesso. C'è sempre qualcosa su cui qualcuno avrà da ridire, e anzi questa volta si è trattata di una critica abbastanza costruttiva rispetto al solito". 

Game of Thrones 7: Errori nella Trama? La Risposta degli Sceneggiatori

Anche il co-showrunner della serie, D.B. Weiss ha voluto dire la sua a riguardo: "Non ho idea di quanto sia elevata la percentuale di persone che hanno contestato questa scelta. Potrebbe essere un rumoroso 1%, che si è fatto notare su internet per dieci minuti fino a coinvolgere qualcun altro. Ma non ci siamo preoccupati molto di quelle lamentele".

Il co-scneggiatore Dave Hill ha precisato: "Ovviamente non vuoi che la tua creatura sia criticata ingiustamente. Potevamo inserire delle title card con la scritta 'Tre settimane dopo', ma abbiamo deciso di non farlo. Per la stagione 8, comunque, abbiamo cercato di mantenere più logica spazio-temporale".

Nell’ultima e attesissima stagione di Game of Thrones tra i tanti personaggi torneranno sicuramente Daenerys (Emilia Clarke), Jon Snow (Kit Harington), Tyrion (Peter Dinklage), Cersei (Lena Headey), Jaimie Lannister (Nikolaj Coster-Waldau), Sansa (Sophie Turner), Arya (Maisie Williams) e Bran (Isaac Hempstead-Wright).

Vi ricordiamo che la première dell’ottava stagione de Il Trono di Spade andrà in onda il 14 aprile su HBO, mentre in Italia la prima puntata verrà trasmessa su Sky Atlantic in contemporanea con gli USA nella notte fra il 14 e il 15 aprile.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.