For Life 2: ABC Rinnova la Serie TV per una nuova Stagione

For Life 2: ABC Rinnova la Serie TV per una nuova Stagione

Scritto da:  - 

For Life è stato rinnovata per una seconda stagione dalla ABC. La serie, ispirata alla storia vera di Isaac Wright Jr. condannato ingiustamente come trafficante, poi assolto e diventato un avvocato, è stata in grado di costruirsi un suo pubblico sulle altre piattaforme tra streaming e DVR. Inoltre i vertici di ABC hanno preso di buon occhio tutta la produzione e sembra che saranno previsti degli aggiustamenti alla storia nella seconda stagione.

Il family-legal drama ha sicuramente ottenuto una spinta al rinnovo riguardo il contesto attuale, in seguito all'omicidio di George Floyd, e alla richiesta di maggior uguaglianza in tv, come accadrà anche nella prossima stagione di Law & Older.  

Lo show drammatico, narra le vicende di un uomo imprigionato, Aaron Wallace, interpretato da Nicholas Pinnock (Criminal: UK), che diviene un avvocato che si occupa di cause legali per altri detenuti mentre lotta per ribaltare la propria condanna all'ergastolo per un crimine che non ha commesso.

Creata dallo scrittore, produttore e regista americano Hank Steinberg, tra i produttori esecutivi sono presenti lo stesso Isaac Wright Jr. ed un nome famoso nella mondo della musica rap come Curtis "50 Cent" Jackson.

"È stato un grande onore lavorare con Isaac Wright, Jr. e Curtis '50 Cent Jackson. Abbiamo creato una serie che, attraverso il campo d'esperienza di Isaac si comprende come il nostro sistema giudiziario penale sia spaccato, è stato in grado di evidenziare la disuguaglianza razziale che affligge questo paese. Il rinnovo dello spettacolo ci consentirà di continuare a farlo e sono estremamente grato a Sony Pictures Television e ABC per tutto il loro supporto".

Il creatore Hank Steinberg e il suo team di scrittori sono pronti a continuare ad esplorare i difetti del sistema che risulta molto importante soprattutto in questa momento storico. Non è chiaro, però, quando sarà disponibile la seconda stagione a causa del blocco della pandemia.

Oltre a Pinnock, la serie vede protagonisti Indira Varma come Safiya Masry, Joy Bryant come Marie Wallace, Mary Stuart Masterson come Anya Harrison, Boris McGiver come DA Maskins.

In un'intervista a Variety, Wright ha parlato della sua interpretazione degli eventi delle ultime settimane negli Stati Uniti:
"L'incidente stesso è stato sorprendente (la morte di George Floyd), non perché un uomo di colore è morto per mano della polizia, ciò che è stato sorprendente è che per la prima volta è stato catturato da un video, un filmato: questo ha comportato che il pubblico avesse una visione d’insieme per comprendere in prima persona l’accaduto"

La morte di Floyd ha rinnovato le richieste di eliminare la brutalità della polizia e l'intero sistema di giustizia penale americano. Molte celebrità e aziende cinematografiche si sono fatte avanti a sostegno della protesta e hanno parlato contro il razzismo delle forze di polizia negli Stati Uniti. 

Fonte: Variety

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.