Fallout: la nuova Serie TV inizierà dal 3° Capitolo del Videogioco

Fallout: la nuova Serie TV inizierà dal 3° Capitolo del Videogioco

Scritto da:  - 

Dopo lo spiazzante annuncio della produzione di una serie tv targata Amazon dedicata a Fallout, arrivano nuove indiscrezioni. Sembrerebbe che il team creativo, affidato agli ideatori di Westworld, Jonathan Nolan e Lisa Joy, abbia il grande supporto per un progetto costoso, grazie alle loro menti, che hanno aperto nuove strade al genere fantascientifico.

Ancora più importante, è l’adattamento di tipo seriale, che consentirà di raccontare il più possibile la storia videoludica al grande pubblico. Lo show prenderà spunto dal terzo capitolo del videogame, che risulta essere, infatti, il più coerente rispetto ai primi due capitoli. 

Questo terzo volume è, infatti, quello che ha portato la serie ad un vasto pubblico e ha contribuito a renderlo il successo che è diventato nel corso degli anni. Rappresenta, quindi, una grande opportunità per portare gli spettatori nel mondo delle terre desolate, conquistandoli con una trama chiara e personaggi interessanti.

Fallout 3 si svolge tra le rovine di Washington DC, la capitale della nazione, il che aiuta immediatamente il pubblico a comprendere l’atmosfera tragica e ad avere una precisa cognizione spaziale. Vedere il National Mall in rovina, smuove già qualcosa a livello emotivo. Washington rende più facili i collegamenti ad altri luoghi della storia come Boston, West Virginia o Las Vegas e, fornisce un punto di riferimento per quello che sarà un universo molto più grande nel futuro.

Ancora più importante, tuttavia, è la storia ermetica del terzo volume. Ci sono missioni secondarie durante il gioco, molte delle quali sarebbero grandi per una serie tv. Ma questo capitolo è totalmente indipendente e sarà abbastanza facile, anche per gli spettatori non appassionati del videogame, da seguire.  

Il gioco si svolge nel 2277 negli Stati Uniti d'America a Washington, circa duecento anni dopo che una guerra nucleare ha trasformato quasi tutta la Terra in una distesa arida e irradiata. Alcuni cittadini trovano la salvezza in bunker sotterranei chiamati Vault: il personaggio The Lone Wanderer vive nel Vault 101. 

Il protagonista lascia il Vault 101 alla ricerca del padre, James, uno degli scienziati più rispettati della comunità, che è scappato verso il mondo esterno e, uscito dal bunker, scopre che i livelli di radiazioni ionizzanti sono drasticamente diminuiti, permettendo così la vita ad alcune comunità di esseri umani. La creazione del sistema idrico aiuterà a collegare le cose alle storie di Fallout 4 e Fallout: 76. Nel frattempo, gli eventi della guerra aiutano a far luce su ciò che accade in Fallout: New Vegas. Tutto dunque nel franchise può essere collegato a Fallout 3 senza troppi problemi.

In attesa di nuovi indizi, vi invitiamo a seguirci sulle nostre pagine social di Facebook, Instagram e Twitter.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.