Elizabeth Olsen (WandaVision) si schiera con Scarlett Johansson per la Vicenda sulla Violazione del Contratto Disney

Elizabeth Olsen (WandaVision) si schiera con Scarlett Johansson per la Vicenda sulla Violazione del Contratto Disney

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

L'attrice californiana Elizabeth Olsen, star della serie TV WandaVision, si schiera apertamente sostenendo la collega Scarlett Johansson nella vicenda legale tra la protagonista di Black Widow e Disney sulla distribuzione ibrida del film.

La questione sta diventando sempre più accesa nell'ambiente cinematografico e la sensazione è che non finirà tranquillamente per il futuro collaborativo tra Johansson e il MCU.

L'interprete di Wanda Maximoff, recentemente candidata agli Emmy, ha commentato la questione dell'uscita dei film in streaming durante un'intervista, accennando anche alla diatriba tra Scarlett Johansson e la Casa di Topolino:
"Sono preoccupata per diverse cose. Non per Scarlett, ma per i film più piccoli che potrebbero non avere l'opportunità di essere mostrati al cinema. Era già una realtà prima della pandemia. Mi piace andare al cinema, e non necessariamente per vedere un film candidato all'Oscar o un blockbuster. Mi piacerebbe vedere un film indipendente o art house sul grande schermo. Quindi mi preoccupo di questa cosa e del fatto che i cinema rimangano in vita. E non so a livello finanziario come tutto questo possa funzionare per le sale. Spero ci sia una qualche soluzione che le compagnie più grandi stiano valutando".

Inoltre, più precisamente sulla questione sollevata dalla collega Johansson, l’attrice ha voluto condividere il suo pensiero:
"Quando si tratta degli attori e i loro guadagni, voglio dire, i contratti sono contratti e bisogna rispettarli. Credo che Scarlett sia una tipa davvero tosta, e letteralmente, quando ho letto cosa stava succedendo, ho pensato: ‘Buon per te, Scarlett!’".

Fonte: Vanity Fair

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.